Minacciava minorenni con la siringa e li rapinava, arrestato l'incubo dei giovani di Cinecittà

Le indagini avviate dai carabinieri dopo un furto avvenuto nella zona di Cinecittà lo scorso mese di gennaio

Via Quinto Publicio (foto google)

Era diventato l’incubo dei giovani del quartiere Cinecittà, dove aveva messo a segno una serie di rapine, tutte ai danni di minorenni, sotto minaccia di una siringa. A mettere fine alle sue gesta, ci hanno pensato i Carabinieri della Stazione Roma Cinecittà. In manette è finito un 39enne romano, senza occupazione e con precedenti, arrestato in esecuzione di un’ordinanza di sottoposizione alla misura cautelare degli arresti domiciliari emessa dal Tribunale di Roma.

Rapine minorenni a Cinecittà

A far scattare le indagini, coordinate dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Roma - Gruppo reati gravi contro il patrimonio e gli stupefacenti, diretto dal Procuratore Aggiunto Dottoressa Lucia Lotti -, è stata la denuncia di un 16enne lo scorso gennaio.

Rapina con siringa in via Quinto Publicio 

La vittima raccontò ai Carabinieri che, la sera prima, mentre si trovava in via Quinto Publicio fu avvicinato da un uomo che, minacciandolo con una siringa, gli chiese di consegnare lo smartphone e il denaro contante che aveva al seguito, per poi allontanarsi a piedi.

Rapinatore seriale in manette a Cinecittà 

Le risultanze investigative dei Carabinieri hanno permesso di identificarlo quale responsabile, non solo della rapina al 16enne, ma anche di altre avvenute con le stesse modalità ai danni di altri giovanissimi del quartiere. L’arrestato è stato sottoposto agli arresti domiciliari nella sua abitazione, a Centocelle.
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • Avatar anonimo di Andrea
    Andrea

    era ai domiciliari ed è stato rimesso ai domiciliari...ma che è il gioco dell'oca?

    • ...che triste realtà!

Notizie di oggi

  • Cronaca

    VIDEO | Incendio al Tmb di Rocca Cencia, Romanella: “Situazione sotto controllo”. I cittadini: “Deve chiudere”

  • Cronaca

    Roma senza centro: Spagna, Barberini e Repubblica ancora chiuse. Stop contratto per manutenzione scale mobili

  • Politica

    Raggi: "La giunta non cade a pezzi, lavoriamo pancia a terra. Con Salvini? Andiamo molto d'accordo"

  • Cronaca

    Tragedia a Colle del Sole: aggredito dal suo cane in strada, morto 43enne

I più letti della settimana

  • Presidente cinese a Roma: dal 21 marzo strade chiuse e una doppia 'green zone'

  • Barberini: la scala mobile si accartoccia, scene di panico. Chiusa la stazione. Il racconto di un testimone

  • Auto blocca il tram, servizio fermo mezz'ora: la proprietaria stava facendo una lampada

  • In 30mila a Roma per la Marcia per il clima: sabato 23 marzo strade chiuse e bus deviati

  • Tragedia a Colle del Sole: aggredito dal suo cane in strada, morto 43enne

  • Borghesiana: sorpasso azzardato con l'auto rubata, cinque feriti. Tre sono gravi

Torna su
RomaToday è in caricamento