Fratelli rapinatori in pasticceria, tre furti in quattro mesi nello stesso laboratorio di dolciumi

Ad essere preso di mira un negozio nella zona di Colle Prenestino. I due malviventi smascherati dai carabinieri

I fratelli rapinatori all'opera nella pasticceria di Colle Prenestino

Tre rapine in quattro mesi nella stessa pasticceria. Ad essere preso di mira da due fratelli Dolci del Sole, laboratorio di dolciumi a Colle Prenestino. Sono stati i carabineiri a ricostruire il modus operandi della coppia. 

Per questo, al termine di un’attività d’indagine coordinata dalla Procura della Repubblica di Roma, Gruppo reati gravi contro il patrimonio e gli stupefacenti, diretto dal Procuratore Aggiunto Dottoressa Lucia Lotti, i militari dell'Arma della Stazione di Roma Tor Bella Monaca hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal GIP del Tribunale di Roma, nei confronti dei due fratelli romani, per il reato di rapina aggravata in concorso.

I fatti risalgono a tre rapine commesse, dall’ottobre 2018 fino al mese di gennaio scorso dove,  i due fratelli,  uno di 35anni, già  detenuto per altri reati, presso la casa circondariale di Cassino e l’altro 33enne, anche lui già sottoposto al regime degli arresti domiciliari, avevano messo nel mirino, la pasticceria di via Pedica di Tor Angela, periferia est della Capitale. 

VIDEO | Tre rapine in quattro mesi: le immagini

In tutti gli episodi i due rapinatori hanno agito sempre nello stesso modo: entrati nell’esercizio commerciale, quando uno degli addetti alle vendite si spostava all’interno del laboratorio posto nel retro, si intrufolavano dirigendosi direttamente al registratore di cassa e svuotandolo.

Le indagini avviate a seguito del tempestivo intervento dei Carabinieri sul luogo, le attente analisi delle immagini di videosorveglianza del locale e i particolari forniti dalle vittime, hanno consentito di ricostruire i due identikit dei malfattori.

Per il fratello minore 33enne si sono aperte le porte del carcere di Regina Coeli, mentre il 35enne è stato raggiunto dal provvedimento all’interno del carcere di Cassino.

Rapine negozio dolciumi Colle Prenestino 2-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sciopero a Roma: oggi a rischio tram, metro e bus. Gli orari

  • Tragedia a Ostia, muore bimbo di 11 anni: si era sentito male a scuola

  • Weekend dell'Immacolata a Roma: che fare sabato 7 e domenica 8 dicembre

  • 8 dicembre, festa per l'Immacolata e Spelacchio a piazza Venezia: strade chiuse e bus deviati

  • Sciopero a Roma: domani a rischio tram, metro e bus. Gli orari

  • Ostia piange Simone, il bimbo di 11 anni morto dopo un malore a scuola. Indaga il Pm

Torna su
RomaToday è in caricamento