Centocelle: due rapine in due giorni, bottino di oltre 11.000 euro

La prima è avvenuta martedì ai danni di un bar di via dei Castani. Ieri invece è toccato ad un gioielliere alzare le mani davanti ai rapinatori. I cittadini della zona denunciano un clima d'esasperazione

Due rapine a poche ore di distanza ed a Centocelle ora è veramente psicosi. Già, perché i cittadini della zona di Villa Gordiani già nei giorni antecedenti ai due colpi avevano denunciato l'aumento dei crimini. I banditi tra martedì sera e mercoledì mattina hanno però decisamente alzato il tiro.

Martedì sera, alle 23, è toccato ad un bar di via dei Castani consegnare l'incasso della giornata a due individui armati di pistola che avevano fatto irruzione nel locale. Secondo la testimonianza del titolare del locale, i rapinatori avevano il volto coperto da fazzoletti, ma dalle parole pronunciate sembra fossero dell'Europa del'Est.

Il bottino del loro colpo è stato di 5.000 euro, più schede telefoniche e stecche di sigarette che il gestore è stato costretto a consegnare sotto la minaccia di un coltello.

Erano invece le 7 del mattino di mercoledì quando in via Olevano Romano, un gioielliere ha subito l'assalto di un bandito mentre stava aprendo il negozio. Il bandito ha costretto a farsi consegnare il portafogli con 6.000 euro all'interno.

Su entrambi i colpi stanno indagando gli agenti del commissariato Casilino.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Metro A, interventi su scale mobili e ascensori: chiude per tre mesi la fermata Baldo degli Ubaldi

  • Salvini a Roma: in 40mila in piazza per il leader della Lega. Strade chiuse e bus deviati

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 19 e domenica 20 ottobre

  • Sciopero generale venerdì 25 ottobre, dai trasporti alla scuola: Roma a rischio caos

Torna su
RomaToday è in caricamento