Rapinava le prostitute sull'Aurelia: arrestato 31enne di Cerveteri

L'arrestato è accusato delle rapine messe a segno ai danni delle meretrici lo scorso giugno nel tratto tra Castel di Guido e Torrimpietra

Un 31enne di Cerveteri è stato arrestato dai carabinieri di Civitavecchia con l'accusa di aver rapinato lo scorso giugno delle prostitute sull'Aurelia. Le rapine sono avvenute nel tratto compreso tra Castel di Guido e Torrimpietra.

Identica la tecnica utilizzata. Il trentunenne dopo aver abbordato la meretrice di turno, si allontanava e raggiungeva un luogo appartato. Lì le rapinava della borsa e poi le scaraventava fuori dal veicolo, scappando e facendo perdere le proprie tracce. Le rapine accertate fino ad ora sono due e gli avrebbero fruttato circa 500 euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sciopero a Roma: tram, bus e metro a rischio lunedì 24 febbraio. Orari e fasce di garanzie

  • Perde zainetto sul bus e lancia appello: "Offro ricompensa a chi lo trova. Ci sono documenti medici"

  • Sala scommesse come base e armi per il recupero crediti: lo spaccio violento di Pierino la Peste, er Mattonella e Ciccio

  • Investito da un'auto mentre attraversa il Raccordo Anulare, morto un uomo

  • Roma-Lido, tre stazioni chiuse e tratta limitata per due weekend: attivi bus navetta

  • Blocco traffico Roma: domenica 23 febbraio niente auto nella fascia verde

Torna su
RomaToday è in caricamento