Seguiva donne fuori da Poste e banche, poi le rapinava. Fatale l'ultimo colpo a Torrevecchia

In manette è finito un uomo di 50 anni, fermato dalla polizia dopo aver provato a mettere a segno l'ennesima rapina

Le Poste di via di Torrevecchia (foto google)

Era l'incubo delle donne di Torrevecchia e Primavalle. Lui è un rapinatore seriale. Fatale l'ultimo colpo alle Poste di via di Torrevecchia, dove, dopo aver provato a mettere a segno l'ennesimo colpo, ha trovato gli agenti della Polizia di Stato del commissariato Primavalle che lo hanno arrestato per tentato furto con destrezza, rapina aggravata nonché denunciato per ricettazione e guida senza patente poiché lo scooter sul quale viaggiava risultava rubato.

I poliziotti, nel transitare davanti alla posta, hanno notato un uomo che, mentre parcheggiava il suo scooter con targa rivolta verso il muro, si guardava intorno con fare sospetto; una volta tolto il casco, gli agenti lo hanno riconosciuto quale l’uomo ripreso dalle telecamere in una precedente rapina presso un istituto bancario il 16 ottobre scorso.

Quella di ieri è stata l’ultima di una serie di rapine che un 50enne romano ha tentato di portare  a termine ma è stato bloccato nella flagranza dai poliziotti.

Stesso modus operandi: l’uomo entrava negli istituti finanziari e in attesa come un normale cliente, individuava le sue “prede”, sempre di sesso femminile e, terminate le operazioni allo sportello, le seguiva all’esterno, e nel momento opportuno, da solo o con alcuni complici, le rapinava.

L’uomo è risultato avere numerosi precedenti di polizia per  reati contro il patrimonio ed essere sottoposto alla sorveglianza speciale della Polizia di Stato. Sequestrato lo scooter con il quale l’uomo aveva raggiunto l’ufficio postale e che da un controllo risultava provento di furto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • O' Principe di Tor Bella Monaca, spaccio h24 e vita in stile Gomorra: così la palazzina è diventata il suo fortino

  • Tor Bella Monaca, stroncata la piazza di spaccio del Principe: fruttava 200mila euro al mese

  • Sciopero Roma Tpl, lunedì 18 novembre a rischio i bus in periferie: orari e fasce di garanzia

  • Spari a corso Francia: ladri di Rolex si schiantano contro auto della polizia dopo inseguimento

  • Pizza Awards Italia 2019, Roma stupisce: ecco le migliori pizze della Capitale (e del Lazio)

  • Sushi "all you can eat" a Roma: 10 ristoranti giapponesi da provare

Torna su
RomaToday è in caricamento