Assalto in villa: donna ed i suoi tre bimbi ostaggio della banda

I sei sono fuggiti con oro e gioielli. Il furto nella zona di Sant’Alessandro. Indaga la polizia

Assalto in villa nella periferia nord est della Capitale. E’ successo nella notte di domenica quando sei rapinatori hanno preso in ostaggio una mamma con i suoi tre figli per poi fuggire con oro e gioielli.

Secondo quanto riferito dalla vittima, una 49enne sorella del proprietario della casa presa di mira, intorno all’1:00 hanno bussato all’abitazione e sono poi riusciti ad entrare nella villetta. In sei con i volti travisati, i guanti ed armati di pistola hanno minacciato la donna per farsi dire dove era nascosta la cassaforte.

Degli interminabili minuti di paura con la banda che, non riuscendo ad aprire la cassaforte, si è poi data alla fuga rubando oro, gioielli e denaro trovati in casa. Scossa ma illesa, così come i tre figli che si trovavano nella casa al momento della rapina, la 49enne ha quindi chiamato la polizia.

Sul posto sono intervenuti gli agenti del Commissariato San Basilio di Polizia che hanno appurato come la banda, prima di bussare alla porta, abbia manomesso il sistema di allarme e videosorveglianza della villetta presa di mira a Sant’Alessandro.

Secondo quanto riferito dalla vittima la banda era composta da cinque cittadini con accento dell’est Europa e da un uomo italiano. Sul caso indaga la Polizia di Stato. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Metro B chiusa, cambiano gli orari per i week end di ottobre

  • Metro A, interventi su scale mobili e ascensori: chiude per tre mesi la fermata Baldo degli Ubaldi

  • Federico Tomei morto in un incidente: calcio laziale in lutto per la perdita del 22enne

  • Granfondo Campagnolo, dal Colosseo ai Castelli Romani: strade chiuse e bus deviati

Torna su
RomaToday è in caricamento