Trova banda di ladri nella sua villa e si nasconde in bagno: "Erano armati"

I ladri, secondo quanto appurato dai carabinieri, hanno rubato 200 euro e qualche gioiello

Attimi di paura a Pomezia dove alle 3:40 dell'11 agosto, una banda di ladri ha saccheggiato una villa tra le zona di Castagnetta e Cinque Poderi. I malviventi, almeno quattro, sono entrati nell'abitazione forzando una porta finestra al piano terra.

Ad accorgersi della loro presenza un ragazzo di 25 anni, figlio dei padroni di casa in quel momento assenti, che aveva appena salutato gli amici invitati per una festa in piscina. 

Il giovane, notato il movimento sospetto, si è nascosto in bagno. Ai carabinieri di Pomezia intervenuti ha quindi raccontato che i quattro, probabilmente dell'est europa, avessero in mano piede di porco e una pistola. I ladri sono poi fuggiti a piedi rubando 200 euro e gioielli.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Detenuto evaso a Roma: portato al Pertini per un controllo scappa. Caccia all'uomo: elicottero in volo

  • Incidente sul Raccordo Anulare: morto giovane agente immobiliare

  • Metro A, nuova fase dei lavori: per 6 giorni stop tra San Giovanni e Ottaviano

  • Ferragosto a Roma: gli eventi del 15 agosto per chi rimane o si trova in città

  • Donna trovata morta nei boschi: era a Fiumicino per il matrimonio della figlia

  • Concorso Mibac, bando per 1052 assunzioni in tutta Italia. Tutte le informazioni

Torna su
RomaToday è in caricamento