Armati di ascia e pistola sequestrano coppia e saccheggiano villa: caccia alla banda di ladri

Preso il malloppo, i tre sono fuggiti via mentre la coppia, una volta libera, ha chiesto aiuto chiamando i Carabinieri

Erano in tre, con l'accento dell'est Europa. Tutti armati e con il viso travisato. Sono loro i componenti di una banda di ladri che, sabato 4 maggio, ha saccheggiato una villa a Fiano Romano. Un colpo durato circa tre ore, secondo il racconto dei testimoni, tenuti in ostaggio e sequestrati nella loro abitazione. 

Tutto è avvenuto intorno alle 22. Il proprietario della villa, 61 anni, sentito scattare l'allarme perimetrale, fuori dal suo giardino, è uscito per controllare. E' qui che ha notato tre figure, con il volto travisato da passamontagna, le quali, una volta scavalcato il muro di cinta della sua proprietà, si sono dirette verso di lui e, armati, lo hanno tenuto in ostaggio. 

Il 61enne, bloccato dai tre, è stato porto dentro casa. Lui e la moglie 57enne, che si trovava nell'appartamento, sono stati sequestrati nella loro villa per tre ore. Mentre il ladro con la pistola li teneva sotto tiro, gli altri due, con ascia e cacciavite, hanno iniziato ad arraffare denaro e gioielli. 

L'attenzione dei malviventi si è successivamente rivolta verso una cassaforte e, dopo essersi fatti dare la combinazione per aprirla, hanno rubato anche una serie di diamanti, dal valore di diverse migliaia di euro. Preso il malloppo, i tre sono fuggiti via mentre la coppia, una volta libera, ha chiesto aiuto. 

Sul posto i Carabinieri del nucleo Radiomobile di Monterotondo e i militari della Stazione di Fiano Romano. Gli investigatori, dopo aver ascoltato le vittime, hanno anche acquisito anche prove scientifiche utili per le indagini coordinate dalla Procura di Tivoli. La caccia ai ladri continua

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Romanzo Criminale di Primavalle: le confessioni di Abbatino e "Accattone" risolvono 4 omicidi

  • Manifestazione contro i vitalizi, Sardine in piazza e Lazio-Inter: bus deviati e strade chiuse nel week end

  • Investito da un'auto mentre attraversa il Raccordo Anulare, morto un uomo

  • Incidente in via Tiburtina, scontro tra camion e auto: morto un uomo. Grave il figlio

  • Incidente in via Laurentina, auto si scontra con un camion: morta una donna

  • Sala scommesse come base e armi per il recupero crediti: lo spaccio violento di Pierino la Peste, er Mattonella e Ciccio

Torna su
RomaToday è in caricamento