Termini, paura in hotel: bandito sfonda porta della camera e rapina coppia di turisti

Il rapinatore è poi fuggito con il denaro ed un iPhone di ultima generazione. Indaga la polizia

Rapinati e minacciati mentre si trovavano nella camera di un hotel a Termini. A ricordarsi a lungo le loro vacanze romane una coppia di turisti giapponesi che si è vista buttare giù la porta da un bandito solitario, che li ha poi minacciati e rapinati. Gli attimi di terrore in pieno giorno, nel pomeriggio di venerdì, in un albergo a due passi dalla stazione ferroviaria. 

La rapina si è consumata intorno alle 17:00 di venerdì 17 gennaio in una struttura ricettiva di via Principe Amedeo. Vittime una coppia di cittadini nipponici entrambi di 32 anni. Mentre si trovavano nell'albergo un uomo ha infatti abbattuto la porta della camera. Poi le minacce verbali con il bandito che si è fatto consegnare circa 100 euro ed un iPhone di ultima generazione. 

Sotto gli occhi terrorizzati dei due turisti il rapinatore, con accento dell'est Europa secondo poi quanto riferito dalla coppia, si è quindi dileguato facendo perdere le proprie tracce fra le strade dell'Esqulino.

Scossi ma illesi i due turisti giapponesi hanno sporto denuncia agli agenti del Commissariato Viminale di polizia intervenuti sul posto, con gli investigatori che hanno cominciato le indagini per identificare il rapinatore. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sciopero a Roma: tram, bus e metro a rischio lunedì 24 febbraio. Orari e fasce di garanzie

  • Coronavirus, ordinanza di Raggi: stop a tutti i concorsi pubblici a Roma

  • Blocco traffico Roma: domenica 23 febbraio niente auto nella fascia verde

  • Domenica blocco auto a Roma: chi può circolare domani 23 febbraio

  • Blocco traffico: a Roma oggi domenica senza auto nella fascia verde, tutte le informazioni

  • Perde zainetto sul bus e lancia appello: "Offro ricompensa a chi lo trova. Ci sono documenti medici"

Torna su
RomaToday è in caricamento