Paura al Don Bosco: rapina a mano armata al Tuodì di via Stilicone

Due i malviventi penetrati all'interno del supermercato del Municipio Tuscolano, poi la fuga con i soldi prelevati da due casse

Il supermercato Tuodì di via Flavio Stilicone (foto Google)

Paura questa mattina alle 13:00 al Don Bosco dove due malviventi hanno messo a segno una rapina a mano armata ad un supermercato di via Flavio Stilicone. Il colpo alla catena Tuodì posta al civico 252 della strada del popoloso quartiere del VII Municipio Tuscolano. Penetrati nell'esercizio commerciale i due malviventi, con i volti travisati ed armati di pistole, hanno minacciato gli impiegati facendosi consegnare il denaro presente in due casse dell'esercizio commerciale. 

NESSUN FERITO - A parte gli attimi di paura vissuti dalle decine di clienti e lavoratori presenti al Tuodì al momento del colpo, i due rapinatori (dopo aver rubato un centinaio di euro) sono fuggiti a bordo di uno scooter. Nessuno è rimasto ferito.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

CACCIA AI RAPINATORI - Allertata la centrale operativa del 113 sul posto sono quindi arrivati gli agenti di polizia del Commissariato Tuscolano che, ascolati i testimoni, hanno cominciato le ricerche dei due. A rendere particolarmente complicate le investigazioni la mancanza di videocamere di sorveglianza nel supermercato.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, morto a Roma 33enne: è la vittima più giovane nel Lazio

  • Coronavirus, nel Lazio 1728 casi: 17 decessi nelle ultime 24 ore. Tre cluster preoccupano la Regione

  • Coronavirus Roma: scuole, eventi, orari di bar e ristoranti. Tutto quello che c'è da sapere

  • Coronavirus, 2096 casi nel Lazio: 46 nuovi positivi a Roma. Tre cluster fanno impennare il numero dei contagiati

  • Morto a 35 anni di Coronavirus, paura tra i colleghi di Emanuele: il call center chiude, la Regione spiega

  • Coronavirus, a Tor Vergata muore un 35enne: non aveva patologie pregresse

Torna su
RomaToday è in caricamento