Passamontagna e pistola, così 70enne ha rapinato una tabaccheria

Rintracciato presso la propria abitazione, l'autore delle rapina ha poi confessato

Al termine di una rapida attività d’indagine, durata meno di 24 ore, gli agenti della Polizia di Stato di Ostia, hanno fermato un 70enne romano, resosi colpevole di rapina aggravata ai danni di una tabaccheria. Grazie alle testimonianze raccolte e ai filmati delle telecamere di videosorveglianza, all’interno dell’attività commerciale, gli agenti sono riusciti a reperire importanti elementi per risalire all’identità del rapinatore.  

L’autore della rapina è entrato nel locale con il volto travisato da un passamontagna e una pistola, risultata poi essere una scacciacani con relativo munizionamento, ha minacciato la titolare, facendosi consegnare l’incasso, circa 400 euro.

Rintracciato presso la propria abitazione, l’autore delle rapina ha poi confessato; sono stati rinvenuti durante la perquisizione, nel sottoscala condominiale, il passamontagna e la pistola utilizzata per l’azione delittuosa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blocco traffico, a Roma vietati tutti i diesel anche mercoledì 15 e giovedì 16 gennaio

  • Blocco auto, a Roma martedì diesel vietati fino agli Euro 6: tutte le informazioni

  • Blocco traffico, a Roma diesel fino a Euro 6 vietati anche venerdì 17 gennaio

  • Blocco traffico, a Roma diesel vietati anche domani: smog ancora alle stelle

  • Tragedia nella Metro B, accusa malore nella stazione Colosseo: morta una donna

  • Rapina da Alice Pizza: banditi minacciano dipendenti e fuggono con 15mila euro

Torna su
RomaToday è in caricamento