Giardinetti, un'impronta digitale lo incastra: catturato rapinatore seriale di supermercati

Gli investigatori di polizia, al termine delle indagini e raccolte le prove, hanno inviato l'informativa di reato all'Autorità Giudiziaria richiedendo per lui l’emissione della misura cautelare in carcere.

Una impronta digitale lasciata durante uno dei suoi colpi. Così gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato Casilino sono arrivati a lui, un 29enne romano su cui ora pende una ordinanza di custodia cautelare in carcere.

Il ragazzo era stato arrestato il 7 agosto scorso dagli agenti degli uffici di Polizia di Torre Maura dopo che lo stesso, travisato ed armato di coltello, aveva rapinato un supermercato di via Turino di Sano dandosi alla fuga. Rintracciato poco dopo a casa, i poliziotti  gli avevano sequestrato un coltello e gli abiti utilizzati per commettere la rapina.

Il sospetto che il malvivente, con lo stesso modus operandi, avesse commesso altre due rapine, è risultato fondato quando la sua impronta digitale è stata trovata proprio sul cassetto del registratore di cassa del supermercato di via Carlo Santarelli, rapinato il 28 giugno scorso quando il malvivente era riuscito ad impossessarsi di 1.170 euro.

600 euro invece era stato il bottino di un'altra rapina commessa il 25 giugno presso lo stesso supermercato visitato ad agosto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nella circostanza gli investigatori, al termine delle indagini, raccolte le prove contro il 29enne, hanno inviato l’informativa di reato all’Autorità Giudiziaria richiedendo per lui l’emissione della misura cautelare in carcere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Intervengono per sgomberare un appartamento abitato da un'anziana e trovano deposito d'armi

  • Coronavirus: positivi due minori della stessa famiglia, chiusi ristorante e centro estivo sulla Casilina

  • Temporale Roma, bomba d'acqua e gradinata sulla zona est della Capitale

  • Coronavirus, a Roma 11 casi. In totale nel Lazio 14 nuovi contagi. I dati delle Asl

  • Coronavirus: undici nuovi contagi nel Lazio, chiusi ristorante e centro estivo nella periferia est

  • Coronavirus, a Roma sette nuovi casi: undici in totale nel Lazio

Torna su
RomaToday è in caricamento