Rapina a Torrino Mezzocammino: chiesta convalida dell'arresto dei rapinatori

Chiesta la convalida dell'arresto dei due rapinatori che sabato scorso hanno tentato un colpo ai danni di due gioiellieri romani, nella zona di Torrino Mezzocammino

Vanno avanti le indagini e le procedure penali in seguito alla rapina ai danni dei due gioiellieri terminata nel sangue sabato mattina. Chiesta la convalida dell'arresto dei due rapinatori che sabato scorso hanno tentato un colpo ai danni di due gioiellieri romani, nella zona di Torrino Mezzocammino. Il pm Stefano Rocco Fava ha inoltrato all'ufficio del giudice delle indagini preliminari gli atti riguardanti Giulio Valente e Stefano Pompili, rimasti feriti nel conflitto a fuoco con i due commercianti scoppiato alle prime ore dell'alba.

Nel corso del tentativo di rapina è rimasto ucciso un terzo bandito, Angelo Angelotti, 62 anni, già ex Banda della Magliana e coinvolto nell'omicidio di Renatino, ovvero Enrico De Pedis. In base a quanto si apprende, inoltre, al momento gli inquirenti non ipotizzano reati a carico dei due gioiellieri Andrea e Luca Polimeni che restano persone offese.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Perde zainetto sul bus e lancia appello: "Offro ricompensa a chi lo trova. Ci sono documenti medici"

  • Manifestazione contro i vitalizi, Sardine in piazza e Lazio-Inter: bus deviati e strade chiuse nel week end

  • Sala scommesse come base e armi per il recupero crediti: lo spaccio violento di Pierino la Peste, er Mattonella e Ciccio

  • Investito da un'auto mentre attraversa il Raccordo Anulare, morto un uomo

  • Incidente in via Tiburtina, scontro tra camion e auto: morto un uomo. Grave il figlio

  • Incidente in via Laurentina, auto si scontra con un camion: morta una donna

Torna su
RomaToday è in caricamento