menulensuserclosebubble2shareemailgoogleplusstarcalendarlocation-pinwhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsappcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companiessunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius

Rubano il bancomat dopo una spaccata: a Roma Nord quinto caso in 2 mesi

E' successo su via Cassia. Distrutta l'Unicredit di Tomba di Nerone, al civico 989. Da quantificare il bottino. Indagano i carabinieri

Foto dal gruppo facebook Sei della Cassia Se...

Ancora una spaccata, ancora un bancomat divelto, ancora un carroattrezzi (o forse una piccola gru) usato come ariete. E' la moda del momento quella della spaccate ai danni degli istituti di credito. Dopo il colpo messo a Quarto Miglio, i due alla Bpm di via Gaverina e quella del 2 dicembre alle poste di Prima Porta, i ladri stavolta hanno colpito su via Cassia, al civico 989. 

Vittima della rapina la filiale dell'Unicredit in zona Tomba di Nerone. Poco dopo le 5 i carabinieri della Compagnia Trionfale sono stati allertati dall'allarme della banca. A farlo suonare un carroattrezzi, forse una gru, usata come ariete per distruggere la vetrina a protezione del bancomat. Giunti sul posto i carabinieri hanno trovato lo sportello divelto. I ladri, in fuga con il bottino, dileguati. 

La loro azione però non è passata inosservata. A filmarli le numerose telecamere della zona che hanno immortalato il colpo. Le immagini sono state già acquisite dagli uomini del Capitano Luca Acquotti che stanno cercando di ricostruire l'accaduto e gli eventuali legami con gli altri colpi avvenuti nella zona. 

Come detto infatti la zona nord di Roma non è nuova a colpi del genere. Il 2 dicembre scorso a Prima Porta, in via Giustiania 219, un carroattrezzi ha spaccato la vetrina ed asportato il contenuto del dispositivo Atm. Due invece le rapine compiute in via Gaverina, entrambe con l'identico modus operandi. E a novembre, a Roma Nord, ma più ad est, erano state le poste di Cinquina a finire vittima di quella che pare avere tutte le caratteristiche di una vera e propria banda. Il più delle volte i carroattrezzi risultano rubati. A Cinquina ad esempio, il furto era stato effettuato a Monterotondo. Ieri, nel caso del colpo messo a segno a Quarto Miglio, il furto era stato compiuto a Formello.

Potrebbe interessarti

Commenti

    Più letti della settimana

    • Cronaca

      Meteo a Roma, forte vento sulla Capitale: allerta della Protezione Civile

    • Incidenti stradali

      Incidente in via Appia, motociclista contro auto: morto decapitato

    • Cronaca

      Omicidio a Prati: gestore di una vineria ucciso da un tassista

    • Cronaca

      Sciopero a Roma, il 31 maggio metro e bus a rischio

    Torna su