"Stanno aggredendo una prostituta", 20enne riconosciuto dalla vittima in commissariato

Il giovane è stato arrestato dagli agenti di polizia in via della Magliana

Immagine di repertorio

"Un cittadino straniero sta aggredendo una prostituta in via della Magliana". Questa la segnalazione arrivata al NUE intorno alle 14:00 di ieri 13 giugno. Girata l'allerta alla Sala Operativa della Questura sul posto sono quindi arrivati gli agenti del Reparto Volanti e del commissariato San Paolo hanno notato un cittadino straniero correre nella direzione opposta ed a pochi metri dal luogo del fatto. 

Prostituta aggredita in via della Magliana

Fermato per un controllo, l’uomo è stato portato negli uffici di Polizia per gli accertamenti del caso. La vittima, che nel frattempo stava sporgendo denuncia, ha riconosciuto l’uomo come la persona che aveva tentato di rubarle la borsa. Il rapinatore, un 20enne di origini nigeriane, in Italia senza fissa dimora e con precedenti di polizia, è stato arrestato per tentata rapina.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Incidente in Corso Vittorio: 22enne muore travolta da un pullman turistico

  • Cronaca

    Bimba rom ferita alla schiena: Cerasela resta in ospedale, indaga la Procura. "C'è clima d'odio"

  • Politica

    Salvini sui rom: "Quattordici rimpatri? Ne mancano alcune decine di migliaia"

  • Cronaca

    Casamonica: arrestati i figli del capo clan Giuseppe. Erano sfuggiti al blitz di Porta Furba

I più letti della settimana

  • Casamonica l'erba cattiva di Roma: estorsioni e spaccio 31 arresti. Tra le vittime anche Marco Baldini

  • Sciopero treni: 21 e 22 luglio Trenitalia e Italo a rischio

  • Strade chiuse e bus deviati a Roma sabato 14 e domenica 15 luglio

  • Mafia a Roma: la Dia disegna la mappa dei clan, ecco chi comanda nella Capitale

  • Incidente in A1: morti un bambino di 6 mesi e i due genitori

  • Operazione Gramigna: colpo al clan Casamonica, i nomi degli arrestati

Torna su
RomaToday è in caricamento