Talenti, calci e pugni per rubargli il cellulare: aggressione nel parcheggio del parco

La vittima, accompagnata in ospedale per le cure del caso, ha riportato lesioni guaribili in 8 giorni

Lo hanno colpito con calci e pugni per rubargli il cellulare. E' accaduto nella serata del 10 settembre in via Ugo Ojetti nel parcheggio vicino al parco di Talenti, poco dopo le 21. I due malviventi, identificati per un romeno di 22 anni e un tunisino di 32 anni, sono stati individuati poco dopo e bloccati dagli agenti del reparto volanti e commissariato Fidene Serpentara.

Accompagnati negli uffici di Polizia, sono stati arrestati e dovranno rispondere di rapina aggravata. La vittima, un italiano di 32 anni, accompagnato in ospedale per le cure del caso, ha riportato lesioni guaribili in 8 giorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Temporale a Roma, bomba d'acqua sulla città: tre stazioni metro chiuse. Strade allagate

  • Sciopero a Roma: lunedì a rischio tram, metro e bus. Gli orari

  • Tragedia a Ostia, muore bimbo di 11 anni: si era sentito male a scuola

  • Weekend dell'Immacolata a Roma: che fare sabato 7 e domenica 8 dicembre

  • Palazzina a rischio crollo: evacuate 24 famiglie a Ciampino

  • 8 dicembre, festa per l'Immacolata e Spelacchio a piazza Venezia: strade chiuse e bus deviati

Torna su
RomaToday è in caricamento