Armato di pistola mette a segno una rapina: tradito da un tatuaggio sul collo

All'uomo è stata notificata la custodia cautelare in carcere. Il colpo in un'attività commerciale di Anzio

A tradire le sue “gesta” un tatuaggio alla base del collo che lo ha reso facilmente riconoscibile. Un particolare di non poco conto che ha aiutato gli agenti del commissariato di Anzio a identificare l’autore di una rapina avvenuta durante lo scorso mese di giugno nella nota località balneare ai danni di un'attività commerciale. 

Scappa con un bottino di 650 euro

Armato di pistola, l’uomo si era introdotto all’interno di un esercizio commerciale di Anzio mentre un complice lo attendeva fuori dal negozio. Il rapinatore, un cittadino italiano di 36 anni originario di Velletri, aveva messo a segno un colpo da 650 euro circa. Le indagini immediatamente avviate dagli investigatori del commissariato di zona hanno permesso di individuare il responsabile grazie ad un tatuaggio alla base del collo e alla targa dell’auto utilizzata per commettere il reato.

L'ordinanza è stata eseguita dagli agenti del commissariato di Anzio 

L’esecuzione dell’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei suoi confronti è stata eseguita nella mattina di sabato dagli agenti del commissariato di Anzio, diretto da Adele Picariello.

Potrebbe interessarti

  • Saldi estivi a Roma, manca poco: quando iniziano

  • Cinema all'aperto a Roma: indirizzi e film in programma nell'estate 2019

  • I rimedi naturali per allontanare api, vespe e calabroni senza danneggiare l’ambiente

  • Come vestirsi ad un matrimonio d'estate: consigli di stile

I più letti della settimana

  • Giallo di Torvaianica, il compagno di Maria Corazza ha incontrato tre persone venerdì mattina

  • Perde il controllo della moto e finisce contro il guardrail: morto 27enne romano

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 15 e domenica 16 giugno

  • Interrogatori, autopsia e filmati delle telecamere di sorveglianza: giallo di Torvaianica verso la svolta

  • Rapina al McDrive, poi la fuga e lo schianto in scooter

  • La tanica di benzina nei filmati di videosorveglianza: svolta nel giallo di Torvaianica

Torna su
RomaToday è in caricamento