homemenulensuserclosebubble2shareemailgooglepluscalendarlocation-pinstarcalendar-omap-markerdirectionswhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsapptelegramcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companieslocation-arrowcarbicyclesubwaywalkingicon-cinemaicon-eventsicon-restauranticon-storesunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius

Metro Repubblica: soldati salvano minore da un'aggressione a scopo di rapina

I militari, impegnati nell'operazione Strade Sicure, hanno poi consegnato i due malviventi nelle mani dei poliziotti che li hanno arrestati

Foto Esercito Italiano

Hanno salvato un ragazzo aggredito fisicamente a scopo di rapina da due malviventi. Poi hanno bloccato i due delinquenti e li hanno consegnati nella mani della polizia. Ad operare alla fermata Repubblica della Linea A della metro di Roma una pattuglia di militari dell'Esercito Italiano, impegnati nella Operazione Strade Sicure. 

REGGIMENTO LAGUNARI - In particolare il tentativo di rapina è stato sventato da una una pattuglia di militari del Reggimento Lagunari, effettiva al Raggruppamento "Lazio, Umbria e Abruzzo" e alle dipendenze della Brigata "Granatieri di Sardegna", intervenuta a favore di un minorenne italiano che era stato aggredito fisicamente (strattonato e picchiato) da due malviventi con l'intento di derubarlo.  
 

CONSEGNATI ALLA POLIZIA -  I militari sono riusciti a bloccare e isolare i due malviventi risultati essere di nazionalità straniera. La Sala Operativa della Questura, avvisata, ha poi inviato una pattuglia sul posto che ha tratto in arresto i due aggressori. "Il Raggruppamento "Lazio, Umbria e Abruzzo", oltre 2400 militari articolati in due Task Force ("Strade Sicure" e "Giubileo") - si legge sul sito dell'Esercito Italiano - garantisce il presidio di obiettivi  fissi, come le stazioni metropolitane, e il pattugliamento nel territorio della Capitale, nella Regione Lazio e nelle vicine Umbria e Abruzzo, in concorso alle Forze dell'Ordine". ​   

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Terremoto, la raccolta invade i municipi: ora inventario e stoccaggio

    • Cronaca

      Giallo a Pomezia: trovato cadavere di un 36enne nel parco pubblico 

    • Cronaca

      Furti fuori dal centro commerciale con la tecnica della "gomma bucata": in manette

    • Politica

      Fiera di Roma, Raggi e De Vito al congresso dei cardiologi: "Spazi per anni malgestiti"

    I più letti della settimana

    • Terremoto Amatrice: i nomi delle vittime

    • Terremoto Amatrice, morti sotto le macerie

    • Terremoto, nuova scossa avvertita anche a Roma: epicentro a Perugia

    • Roma, terremoto nel centro Italia: morti e feriti nel reatino. "Amatrice non esiste più"

    • Terremoto, in tanti vogliono fare i volontari: tutte le informazioni

    • Incendio nel Parco del Pineto: brucia la Pineta Sacchetti, evacuata casa di cura

    Torna su
    RomaToday è in caricamento