Rapina al McDonald's: minacciano direttore e fuggono col denaro della cassaforte

Due i malviventi poi scappati a bordo di uno scooter. Il colpo al fast food di via Isacco Newton

Immagine di repertorio

Rapina al McDonald's a Portuense. È accaduto poco dopo le 16:00 di giovedì 14 febbraio al fast food di via Isacco Newton. Due i rapinatori all'opera. La coppia, dopo aver minacciato i presenti ma senza l'utilizzo di armi, è riuscita a farsi aprire la cassaforte per poi fuggire col denaro contenuto all'interno della stessa.

In particolare i due rapinatori sono entrati nel McDonald's con i volti travisati. Minacciato i dipendenti ed il direttore, hanno costretto quest'ultimo ad aprire la cassaforte. Poi la fuga col bottino, ingente secondo le prime stime ma ancora in via di quantificazione, a bordo di uno scooter.

Allertata la polizia sul posto sono intervenute le volanti e gli agenti del commissariato Monteverde di polizia. Ascoltati i testimoni questi hanno riferito che i due rapinatori erano italiani. Acquisite le immagini di videosorveglianza del fast food a caccia di elementi utili a risalire ai due rapinatori. 

McDonalds via Isacco Newton (foto google)-2

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 12 e domenica 13 ottobre

  • Metro B chiusa, cambiano gli orari per i week end di ottobre

  • Tenuta Castel di Guido, i lupi romani sono diventati ibridi. Chiesta la sterilizzazione

  • Quando si possono riaccendere i termosifoni? Ecco date e orari

  • Granfondo Campagnolo, dal Colosseo ai Castelli Romani: strade chiuse e bus deviati

Torna su
RomaToday è in caricamento