Talenti, rapina in gioielleria: con auto ariete entrano nel negozio. Colpo da 50mila euro

Il colpo alla storica gioielleria Gambacurta. Il proprietario a RomaToday: "Oggi apro, i ladri non ci toglieranno il sorriso"

Rapina con spaccata alla gioielleria Gambacurta. Un colpo da 50mila euro nella notte tra il 22 e il 23 aprile, intorno alle 3:30, nello storico esercizio commerciale di Talenti, in via Franco Sacchetti 9. Ad accorgersi del furto i gestori del negozio che, arrivati sul posto, hanno visto la serranda alzata e la loro gioielleria saccheggiata. Sul posto la Polizia che ha subito iniziato le indagini. 

Furto alla gioielleria Gambacurta

Ad agire una banda di ladri esperti. Cinque o sei secondo le immagini delle telecamere di videosorveglianza. Tutti con il volto travisato, pantaloni e giubbini uguali con copri scarpe per evitare di lasciare impronte sul pavimento. Un gruppo già collaudato. I malviventi, secondo la prima ricostruzione, hanno fatto passare, tra i maniglioni della porta principale della gioielleria, una catena per poi legarla ad un'auto, una Ford Fiesta risultata successivamente rubata a Monterotondo, e dato gas. Superato il primo ostacolo con la vettura usata come ariete hanno distrutto la serranda, sono entrati nel negozio, sfondato le vetrine e preso tutti i gioielli esposti. Quindi la fuga a bordo di una seconda auto. 

furto in gioielleria2-2

La testimonianza del gioielliere

Un colpo durato circa 10 minuti come racconta a RomaToday Andrea Gambacurta, gestore dell'omonima gioielleria: "Erano esperti si è visto delle immagini delle telecamere di videosorveglianza. Tra danno al negozio e merce rubata la conta si aggira sui 50mila euro. La nostra è una catena, siamo stati i primi ad avere la licenza da gioiellieri a Talenti nel 1966, nel quartiere ci conoscono tutti". 

Andrea è arrabbiato ma non si perde d'animo. "L'unica risposta che noi commercianti possiamo dare in queste situazioni è quella di non perdersi d'animo. Abbiamo già contattato un fabbro, stamattina apriremo e riprenderemo a lavorare con il sorriso. Di certo un gruppo di malviventi non ci toglierà il sorriso".

A dargli supporto tanti residenti e anche Claudio Gardini esponente della Lega nel III Municipio: "Alcuni testimoni ci hanno riferito che si tratta di una banda di cittadini dell'Est Europa. Hanno colpito un negozio storico. L'allarme sicurezza nel quartiere c'è e non va sottovalutato". Stasera, alle 20, davanti alla gioielleria è previsto un sit-in dei residenti proprio per pore l'accento su questa problematica di quartiere. Sulla vicenda ingada la Polizia col il Commissariato Fidene.

furto in gioielleria-2

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Metro A, interventi su scale mobili e ascensori: chiude per tre mesi la fermata Baldo degli Ubaldi

  • Salvini a Roma: in 40mila in piazza per il leader della Lega. Strade chiuse e bus deviati

  • Sciopero generale venerdì 25 ottobre, dai trasporti alla scuola: Roma a rischio caos

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 19 e domenica 20 ottobre

Torna su
RomaToday è in caricamento