Via Tuscolana: rapina a mano armata da Foot Locker

Il malvivente si è fatto consegnare l'incasso per poi dileguarsi a piedi fra le strade del Tuscolano. Indaga la polizia

Foot Locker di via Tuscolana (foto google)

Rapina a mano armata da Foot Locker. Gli attimi di paura sono stati vissuti ieri mattina allo store di via Tuscolana, zona Don Bosco. A mettere a segno la rapina un uomo armato di pistola. Entrato nell'esercizio commerciale ha minacciato i dipendenti e si è fatto consegnare l'incasso per poi dileguarsi rapidamente nelle strade vicine.

Rapina Foot Locker via Tuscolana

In particolare la rapina si è consumata intorno alle 13:30. Entrato da Foot Locker il rapinatore, un italiano secondo quanto riferito dai testimoni alle forze dell'ordine, si è fatto consegnare circa 500 euro per poi far perdere le proprie tracce fra le strade del Tuscolano. Allertate le forze dell'ordine sul caso indagano gli agenti del commissariato Tuscolano. A parte la paura nessuno è rimasto ferito. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • San Giovanni

    VIDEO | Via Satrico, quartiere sotto choc per la morte di Arrigo Fiore: "Incrocio pericoloso"

  • Monti

    Monti isola ambientale nel 2019, dalla giunta l'ok al progetto: "Un nuovo volto per il rione"

  • Cronaca

    Carabiniere aggredito a Trastevere: caccia ai responsabili. Il militare riceverà un encomio

  • Politica

    Rifiuti, trovato l'accordo con la Rida Ambiente: 300 tonnellate andranno ad Aprilia

I più letti della settimana

  • Neve e gelo, Roma si prepara: ecco le istruzioni della sindaca Raggi

  • Mercatini di Natale a Roma: tutti quelli da non perdere

  • Metro A: guasto agli impianti, chiuse le stazioni Barberini e Spagna

  • Incidente in via Satrico: scooterista muore travolto da una Smart. In fuga le tre persone a bordo

  • Blocco traffico Roma: domani stop ai veicoli più inquinanti ed ai diesel euro 3

  • Incendio via Salaria: bruciano i rifiuti del TMB, nube di fumo su tutta Roma

Torna su
RomaToday è in caricamento