Rapinano per due volte lo stesso fiorista, catturato anche il secondo malvivente

Catturato anche il secondo rapinatore che si era rifugiato in un paesino in provincia di Monza

Con un coltello alla mano hanno rapinato per due volte lo stesso negozio di fiori, portando via un magro bottino. Dopo un primo arresto, anche il secondo uomo è stato rintracciato. I fatti sono avvenuti nel gennaio scorso quando due uomini hanno messo a segno due rapine, derubando i due dipendenti di un negozio di fiori di via Prati Fiscali.

Bottino da 500 euro e portafogli di un dipendente

Oltre i soldi presi in cassa, circa 500 euro, i malviventi hanno sottratto anche il portafogli di uno dei due dipendenti. Gli agenti del reparto Volanti, diretti da Giuseppe Sangiovanni, si sono messi subito sulle loro tracce e in collaborazione con i poliziotti del commissariato Fidene Serpentara, avevano catturato e arrestato uno dei due uomini, finito agli arresti domiciliari, mentre il secondo era riuscito a fuggire.

Le indagini, da parte degli agenti del commissariato, diretto da Fabio Germani, sono proseguite nei confronti di un uomo che poteva corrispondere al secondo responsabile. È stato individuato grazie alla visione delle immagini di videosorveglianza e alle testimonianze raccolte, gli agenti hanno così chiesto all’Autorità Giudiziaria una misura restrittiva nei suoi confronti. 

La fuga dell'uomo in provincia di Monza

L’uomo ha tentato di rifugiarsi in un paesino in provincia di Monza ma grazie all’input dei polizotti del commissariato Fidene Serpentara, è stato rintracciato e arrestato dagli agenti del Squadra Mobile della Questura di Monza. Durante la perquisizione sono stati ritrovati alcuni dei vestiti utilizzati al momento delle rapine. L’uomo si trova attualmente agli arresti domiciliari.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Allegati

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, morto a Roma 33enne: è la vittima più giovane nel Lazio

  • Coronavirus, nel Lazio 1728 casi: 17 decessi nelle ultime 24 ore. Tre cluster preoccupano la Regione

  • Coronavirus Roma: scuole, eventi, orari di bar e ristoranti. Tutto quello che c'è da sapere

  • Coronavirus, 2096 casi nel Lazio: 46 nuovi positivi a Roma. Tre cluster fanno impennare il numero dei contagiati

  • Morto a 35 anni di Coronavirus, paura tra i colleghi di Emanuele: il call center chiude, la Regione spiega

  • Coronavirus, a Tor Vergata muore un 35enne: non aveva patologie pregresse

Torna su
RomaToday è in caricamento