Rapina farmacia vicino la Asl per saldare debito di 20 euro, nei guai 52enne incensurato

L'uomo, armato di taglierino, ha atteso la chiusura dei locali di via Dina Galli, nel complesso delle 'Torri' di Vigne Nuove

La farmacia di via Dina Galli a Vigne Nuove (foto google)

Si è appostato all’esterno della farmacia adiacente alla sede della Asl, ha atteso l’ora di chiusura e, quando ormai non vi erano più clienti all’interno, si è coperto  il volto con uno scaldacollo e occhiali da sole ed è entrato minacciando il personale, con un taglierino in tasca. La richiesta modesta: solo 20 euro, per saldare un debito, e poi la fuga in strada a piedi.

FARMACIA VIA DINA GALLI - Quando ormai era sicuro di averla fatta franca, l’uomo, un 52enne romano, marmista incensurato, è stato individuato e bloccato dai Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Montesacro, intervenuti rapidamente presso la farmacia, in via Dina Galli, zona Vigne Nuove, nel complesso residenziale delle 'Torri'. 

ARRRESTI DOMICILIARI - Dopo avere acquisito la descrizione del malvivente i Carabinieri si sono messi alla ricerca dell’insolito rapinatore che è stato trovato poco dopo in via Antonio de Curtis angolo via delle Vigne Nuove. In tasca aveva ancora il taglierino, gli occhiali e lo scaldacollo utilizzati poco prima. Ammanettato e portato in caserma, successivamente è stato sottoposto agli arresti domiciliari presso la sua abitazione.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Un vero e proprio "genio del crimine".

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Roma e Lazio nella morsa di caldo e siccità: "Un dramma per l'agricoltura"

  • Politica

    Elezioni amministrative 2017: al ballottaggio sette comuni in provincia di Roma

  • Cronaca

    Poliziotto ricoverato allo Spallanzani: "E' meningite". Paura tra i colleghi

  • Monteverde

    Centro islamico al posto di storico ristorante: tra "scherzo" e realtà, un cartello apre la polemica

I più letti della settimana

  • Operazione Babylonia: 23 arresti a Roma. Sequestri ai locali dei vip

  • Operazione Babylonia: da Mizzica al Macao, l'elenco dei locali sequestrati

  • Tufello: prova a stuprare una minorenne, lei reagisce e lo accoltella

  • Incendio a Tor de' Cenci: in fiamme deposito di cassonetti, fumo nero sulla Pontina

  • Incidente sulla Pontina: muore centauro di 53 anni. Un ferito grave

  • Sciopero Roma: lunedì 26 giugno stop di 4 ore

Torna su
RomaToday è in caricamento