Torna in libertà e rapina una farmacia: travisato e con una pistola finta

I fatti sono avvenuti in via della Pisana

Ha camuffato il suo aspetto con un berretto e un paio di occhiali: l’uomo, abitante a Primavalle, così travisato ha messo a segno una rapina in via della Pisana. La sua fuga però è durata poco: è stato bloccato dagli agenti del commissariato San Paolo diretti da Massimiliano Maset. 

Rapina farmacia in via della Pisana 

Berretto militare, occhiali scuri, guanti e una pistola alla mano. C.S. un romano di 40 anni, è entrato così in una farmacia di via della Pisana per rapinare l’attività commerciale. Magro il bottino rimediato dal rapinatore che a poca distanza dalla farmacia ha cercato di disfarsi del camuffamento. L’uomo, già noto alle forze dell’ordine, da poco tornato in libertà, si è nascosto dietro alcuni cassonetti per contare il denaro ricavato: ha buttato nella spazzatura il suo travestimento e ha nascosto la pistola, risultata poi falsa, tra la serranda e la porta finestra di un negozio sfitto con l’intenzione, probabilmente, di utilizzarla per eventuali futuri reati. 

Arrestato per rapina aggravata

Grazie alle immagini di videosorveglianza e alla descrizione fornita dal farmacista, l’uomo, inseguito dai poliziotti intervenuti sul luogo della rapina, è stato bloccato poco dopo e arrestato per rapina aggravata. La refurtiva, recuperata, è stata restituita al legittimo proprietario.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Salvini a Roma: in 40mila in piazza per il leader della Lega. Strade chiuse e bus deviati

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 19 e domenica 20 ottobre

  • Sciopero generale venerdì 25 ottobre, dai trasporti alla scuola: Roma a rischio caos

  • Insegue scooterista e lo travolge con l'auto, poi le minacce: "Se non ti ho ammazzato oggi lo farò domani"

Torna su
RomaToday è in caricamento