Rapinano farmacia e provano a scappare in metro, scovati sulla banchina

La rapina era stata consumata poco prima sulla via Appia Nuova. La coppia trovata al Terminal Anagnina

La rapina alla farmacia di via Appia Nuova

Prima la rapina poi la fuga a piedi verso la metro. Ad essere fermati dai carabinieri due uomini che poco prima avevano preso di mira una farmacia di via Appia Nuova. Sono stati i Militari dell'Arma della Stazione Roma Appia a scovare la coppia mentre tentava di far perdere le proprie tracce nel Terminal Anagnina. 

Si tratta di un giovane 20enne di Frascati, senza occupazione e con precedenti, arrestato con l’accusa di rapina in concorso e un uomo 34enne di Marino, denunciato a piede libero con la stessa accusa.

Quasi ad ora di chiusura della farmacia, il 20enne, con volto parzialmente travisato, è entrato all’interno e, armato di taglierino, ha minacciato l’addetta al banco facendosi consegnare l’incasso della giornata, per poi fuggire a piedi. Scattata la segnalazione tramite 112, la Centrale Operativa del Gruppo Carabinieri Roma ha inviato sul posto diverse pattuglie, del Nucleo Radiomobile di Roma e delle Compagnie Roma Casilina e Roma Piazza Dante, che, dopo aver acquisito le informazioni e le descrizioni del rapinatore, hanno iniziato minuziose ricerche in zona.

VIDEO | La rapina alla farmacia di via Appia Nuova 

L’attività ha permesso di rintracciare, dopo circa 30 minuti, il 20enne, unitamente al complice, all’interno del Terminal Anagnina, sulla banchina della fermata metro dove era stata allertata anche la pattuglia mista, formata da Carabinieri e militari dell’Esercito dell'11° Reggimento Bersaglieri del Raggruppamento Lazio-Abruzzo a guida Brigata "Sassari", impegnata nel servizio di “Strade Sicure” presso il nodo di scambio.

Il giovane è stato identificato, come confermato dal personale della farmacia e dalle immagini di videosorveglianza interne al negozio, per gli abiti indossati durante la rapina, ed è stato arrestato. Portato in caserma è stato trattenuto in attesa del rito direttissimo. 

Nelle tasche del 45enne, invece, i Carabinieri hanno rinvenuto l’intera refurtiva, di 1.160 euro, subito restituita all’esercizio commerciale. L’uomo è stato denunciato, ma su di lui proseguono le indagini dei Carabinieri al fine di verificare l’esatto ruolo nel reato.

Esercito e carabinieri Anagnina-2

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Elezioni

    Amministrative 2019, si vota il 26 maggio: tutto sui principali comuni della provincia di Roma

  • Cronaca

    Stuprata dal branco, il Questore di Roma revoca licenza al Factory Club

  • Sport

    "Che te ridi regazzì? So felice, ho la maglia della Roma": la commovente lettera di De Rossi

  • Cronaca

    Trigoria: abusi su baby calciatori, le molestie in auto fuori dal centro sportivo

I più letti della settimana

  • Lo sciacallo della Tiburtina incastrato da un tatuaggio: "Ora perderò il posto di lavoro?"

  • Pesciolini d'Argento: cosa sono, come si formano e i segreti per eliminarli

  • Tor Pignattara: cadavere trovato in strada, è morto Saor il trapper di Centocelle

  • Fridays for Future e comizi elettorali: domani strade chiuse e bus deviati

  • Ciclista investito, ucciso e derubato su via Tiburtina: preso lo sciacallo

  • Ciclista morto su via Tiburtina, sciacalli rubano il portafogli e prelevano 500 euro

Torna su
RomaToday è in caricamento