Portuense, rapina a mano disarmata: ladro fugge con 400 euro

Nessuno è rimasto ferito, sul posto gli agenti del commissariato Monteverde e i colleghi della Scientifica per i rilievi

Non era armato. Sono bastate le minacce a voce per intimorire il personale di una farmacia in zona Portuense e fuggire con il bottino. Il ladro, con la scusa delle misure da adottare per contenere la diffusione del coronavirus, era entrato nell'esercizio con il volo camuffato da una mascherina chirurgica. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dopo aver minacciato una dipendente è fuggito a piedi portando via dalla cassa 400 euro in contanti. Nessuno è rimasto ferito, sul posto gli agenti del commissariato Monteverde e i colleghi della Scientifica per i rilievi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: positivi due minori della stessa famiglia, chiusi ristorante e centro estivo sulla Casilina

  • Temporale Roma, bomba d'acqua e gradinata sulla zona est della Capitale

  • Coronavirus, a Roma 11 casi. In totale nel Lazio 14 nuovi contagi. I dati delle Asl

  • Intervengono per sgomberare un appartamento abitato da un'anziana e trovano deposito d'armi

  • Coronavirus: undici nuovi contagi nel Lazio, chiusi ristorante e centro estivo nella periferia est

  • Coronavirus, a Roma sette nuovi casi: undici in totale nel Lazio

Torna su
RomaToday è in caricamento