Con mascherina e cacciavite rapina una farmacia a Marconi

Il malvivente è fuggito con l’incasso. Indaga la polizia

Mascherina, cappuccio e cacciavite. Così un malvivente ha minacciato i dipendenti ed ha rapinato l’incasso di una farmacia. E’ accaduto poco dopo le 19:00 di domenica 3 maggio a Marconi.

In particolare la rapina si è consumata alla farmacia di via Avicenna. Qui il rapinatore, un italiano secondo quanto riferito dai testimoni, è entrato nel locale commerciale con il volto travisato da una mascherina e dal cappuccio alzato di una felpa. Avvicinatosi ai dipendenti li ha minacciati chiedendo loro di consegnargli farmaci e denaro. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Rapinati circa 300 euro dalle casse il malvivente si è quindi dato alla fuga. A parte la paura nessuno è rimasto ferito. Allertata la polizia sul posto sono quindi intervenuti gli agenti del commissariato San Paolo di polizia che indagano sull’accaduto. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • “Ho preso il muro fratellì”, l’infrazione costa cara all’ex rapper, patente ritirata ed auto sequestrata

  • Omicidio suicidio a Roma: uccide la moglie e si spara dopo aver ferito il figlio

  • Coronavirus, a Roma 10 nuovi contagi: sono 3635 gli attuali casi positivi nel Lazio

  • Coronavirus: nel Lazio per la prima volta il numero dei guariti supera quello dei positivi

  • Tragedia a Montespaccato: ragazzo di 30 anni trovato morto impiccato nel garage di casa

  • Sciopero a Roma: venerdì 29 maggio metro, bus e tram a rischio. Gli orari

Torna su
RomaToday è in caricamento