Acilia: armato di pistola rapina distributore di benzina, colpo da 3mila euro

Le indagini hanno consentito ai Carabinieri di individuare il responsabile della rapina

Un colpo da 3mila euro. Questo il bottino che un 33enne aveva rubato in un distributore di carburante di via Macchia di Saponara. Una rapina a mano armata che è costata le manette ai polsi all'uomo arrestato dai Carabinieri della Stazione di Acilia.

Nella rapina, avvenuta la scorsa estate, il malvivente armato di pistola, aveva costretto il gestore a consegnargli l'intero incasso, di 3mila euro in contanti, per poi fuggire repentinamente e far perdere le proprie tracce. Le successive indagini, supportate anche dall’analisi delle immagini della videosorveglianza e dalla comparazione delle celle telefoniche, hanno consentito ai Carabinieri di individuare il responsabile della rapina. L'uomo è stato, quindi, arrestato e accompagnato presso la casa circondariale di Regina Coeli, in attesa del processo.

Potrebbe interessarti

  • Morso del ragno violino, tutto quello che è bene sapere

  • Imprenditrice cinese spende undici milioni di euro per una villa a due passi da Villa Borghese

  • Bonus idrico: cos'è e chi può usufruirne

  • Centrifughe e frullati: eccone 8 da provare nell'estate romana

I più letti della settimana

  • Condomini aspettano i ladri sul terrazzo, li bloccano nel palazzo e li consegnano alla polizia

  • Blindati della polizia alla scuola di via Cardinal Capranica: notte d'assedio, in mattinata lo sgombero

  • Roma, incendio in via Appia Nuova: brucia autodemolitore, alta colonna di fumo nero in cielo

  • Incendio in via del Cappellaccio: in fiamme deposito di pneumatici, fumo nero tra Eur e Ostiense

  • A Roma per una visita medica, muore investita da camion. "Stava attraversando le strisce"

  • Incidente a San Giovanni: donna investita e uccisa da un camion

Torna su
RomaToday è in caricamento