Acilia: armato di pistola rapina distributore di benzina, colpo da 3mila euro

Le indagini hanno consentito ai Carabinieri di individuare il responsabile della rapina

Un colpo da 3mila euro. Questo il bottino che un 33enne aveva rubato in un distributore di carburante di via Macchia di Saponara. Una rapina a mano armata che è costata le manette ai polsi all'uomo arrestato dai Carabinieri della Stazione di Acilia.

Nella rapina, avvenuta la scorsa estate, il malvivente armato di pistola, aveva costretto il gestore a consegnargli l'intero incasso, di 3mila euro in contanti, per poi fuggire repentinamente e far perdere le proprie tracce. Le successive indagini, supportate anche dall’analisi delle immagini della videosorveglianza e dalla comparazione delle celle telefoniche, hanno consentito ai Carabinieri di individuare il responsabile della rapina. L'uomo è stato, quindi, arrestato e accompagnato presso la casa circondariale di Regina Coeli, in attesa del processo.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Metro A, interventi su scale mobili e ascensori: chiude per tre mesi la fermata Baldo degli Ubaldi

  • Salvini a Roma: in 40mila in piazza per il leader della Lega. Strade chiuse e bus deviati

  • Federico Tomei morto in un incidente: calcio laziale in lutto per la perdita del 22enne

  • Sciopero generale venerdì 25 ottobre, dai trasporti alla scuola: Roma a rischio caos

Torna su
RomaToday è in caricamento