Esquilino: "Dammi i soldi" e minaccia col coltello un turista in strada

Il tentativo in via Giolitti. In manette un 34enne. Sempre in zona Termini fermato anche un pusher con 80 grammi di marijuana negli slip

Via Giolitti

"Dammi tutti i soldi che hai in tasca". Queste le parole che un turista giapponese si è tentato pronunciare poco dopo la mezzanotte mentre veniva minacciato con un coltello vicino la stazione Termini. Il tentativo di rapina in via Giolitti quando la vittima è stata avvicinata dal malvivente. Allungate le mani nelle tasche del cittadino nipponico il rapinatore è stato però notato da una pattuglia della polizia.

INSEGUITO E FERMATO - Quando gli agenti sono scesi dall’auto per fermarlo e, vista la repentina fuga del malvivente, l’hanno inseguito a piedi mentre l’uomo si faceva largo tra la gente, che ancora affollava i marciapiedi in zona Esqulino, tenendo il coltello davanti a sé.

5000 YEN IN TASCA - Alla fine il rapinatore è stato fermato e bloccato solo dopo una violenta colluttazione per disarmarlo, è stato trovato in possesso oltre che dell’arma usata per la rapina, un coltello con lama di circa 8 cm, anche di 5000 yen giapponesi, sottratti poco prima alla vittima.

RAPINA E CALUNNIA - L’uomo è stato arrestato e condannato per rapina aggravata e accusato dal magistrato in udienza anche di calunnia in danno di pubblico ufficiale, per questo ne è stata disposta la custodia cautelare in carcere.

PUSHER IN VIA GIOLITTI - Sempre in zona Esquilino nella serata di ieri 12 maggio è stata l’autoradio del commissariato Viminale del turno serale, durante il normale servizio di controllo del territorio, a notare un già noto pusher della zona.

INTERNET POINT - Gli agenti l’hanno visto entrare ed uscire in poco tempo da un internet point di via Giolitti, lo hanno seguito a distanza e quando lui, accortosi di avere la polizia alle calcagna, ha tentato di nascondersi dietro una bancarella in via Manin, lo hanno bloccato.

MARIJUANA NEGLI SLIP - Nella biancheria intima l’uomo nascondeva circa 80 grammi di marijuana divisa in 3 involucri, per questo un giovane malese di 19 anni, è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Potrebbe interessarti

  • Morso del ragno violino, tutto quello che è bene sapere

  • Bonus idrico: cos'è e chi può usufruirne

  • Centrifughe e frullati: eccone 8 da provare nell'estate romana

  • Le migliori palestre con piscina a Monteverde

I più letti della settimana

  • La figlia non risponde al telefono da due giorni, chiamano i carabinieri e la trovano morta

  • Blindati della polizia alla scuola di via Cardinal Capranica: notte d'assedio, in mattinata lo sgombero

  • Incendio in via del Cappellaccio: in fiamme deposito di pneumatici, fumo nero tra Eur e Ostiense

  • A Roma per una visita medica, muore investita da camion. "Stava attraversando le strisce"

  • Incidente a San Giovanni: donna investita e uccisa da un camion

  • Condomini aspettano i ladri sul terrazzo, li bloccano nel palazzo e li consegnano alla polizia

Torna su
RomaToday è in caricamento