homemenulensuserclosebubble2shareemailgooglepluscalendarlocation-pinstarcalendar-omap-markerdirectionswhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsapptelegramcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companieslocation-arrowcarbicyclesubwaywalkingicon-cinemaicon-eventsicon-restauranticon-storesunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius

Aiuta donna in panne con l'auto, poi il pugno ed il furto della borsa: arrestato

La rapina venne messa a segno lo scorso mese di ottobre. Le indagini della polizia hanno portato all'arresto di un 48enne

Da salvatore ad incubo. A vivere il doppio stato d'animo nei confronti di un 48enne romano una donna rimasta in panne con la propria automobile in strada. I fatti lo scorso mese di ottobre quando l'uomo, senza alcuno scrupolo, ha approfittato della situazione di difficoltà di una giovane ragazza nel cuore della notte per poi rapinarla della borsa e darsi alla fuga. 

AIUTO E RAPINA DELLA BORSA - Con la scusa di prestarle assistenza il 48enne, prima le ha riparato l’autovettura, dopodiché, consapevole del momento di fragilità della donna, ne ha approfittato intimandole di consegnargli la borsa; al suo rifiuto, senza alcuna esitazione, se ne è impossessato direttamente e  l’ha colpita violentemente al volto con un pugno per darsi poi alla fuga a bordo di uno scooter.

DENUNCIA ALLA POLZIA - La donna, dopo le cure del caso, ha deciso di denunciare l’accaduto e, grazie alla sua testimonianza, gli investigatori del Commissariato, dopo una intensa e scrupolosa attività di indagine, sono riusciti ad individuare l’autore dell’ignobile gesto dopo quattro mesi di indagini. 

INDIVIDUATO ED ARRESTATO - Terminata l'attività investigativa lo scorso sabato sera gli agenti del commissariato San Paolo, diretti dal dottor Carlo Musti, hanno assicurato l'uomo alla giustizia  dando esecuzione all’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Tribunale di Roma. Dopo la notifica dell’ordinanza l’uomo è stato associato presso la casa circondariale di Regina Coeli. 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Economia

      Taxi introvabili e bus Atac vuoti: il congresso dei cardiologi complica i trasporti romani

    • Politica

      Olimpiadi Roma 2024, Raggi: "Olimpici non si nasce, si diventa"

    • Cronaca

      Incendio via della Magliana: fiamme vicino i binari, fermi i treni della Roma-Fiumicino

    • Economia

      Zuckerberg a Roma dona 500.000 euro alla Croce Rossa per il terremoto

    I più letti della settimana

    • Terremoto Amatrice: i nomi delle vittime

    • Terremoto Amatrice, morti sotto le macerie

    • Terremoto, nuova scossa avvertita anche a Roma: epicentro a Perugia

    • Roma, terremoto nel centro Italia: morti e feriti nel reatino. "Amatrice non esiste più"

    • Terremoto, in tanti vogliono fare i volontari: tutte le informazioni

    • Terremoto, Colli Aniene piange la piccola Fabiana

    Torna su
    RomaToday è in caricamento