Tenta rapina a mano armata, il barista reagisce e fa arrestare il malvivente

Il tentativo in un esercizio commerciale di Acilia. Il 55enne è stato poi fermato dai carabinieri

Volto coperto e pistola in pugno ha tentato la rapina in un bar ma la reazione del titolare ha mandato in malora il tentativo. Sono poi stati i carabinieri della Stazione di Acilia ad arrestare un 55enne romano, già noto alle forze dell’ordine, con l’accusa di tentata rapina. Venerdì pomeriggio, l’uomo si è introdotto all’interno di un bar di Acilia e, con il volto coperto da un passamontagna ed armato di una pistola, ha intimato al proprietario, un cittadino cinese, di consegnargli l’incasso della giornata. 

Rapina al bar di Acilia 

Quello che il malfattore non si aspettava è stata l’improvvisa reazione del titolare dell’esercizio commerciale, con il quale ha subito ingaggiato una violenta colluttazione. I forti rumori hanno anche attirato l’attenzione di una pattuglia dei Carabinieri in servizio nella zona che, prontamente intervenuti, hanno disarmato e bloccato il rapinatore. 

Rapinatore in manette ad Acilia 

L’arrestato è stato portato in caserma e trattenuto nelle camere di sicurezza, in attesa dell’udienza di convalida. L’arma utilizzata, rilevatasi una scacciacani, è stata sequestrata dai Carabinieri.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sciopero a Roma: tram, bus e metro a rischio lunedì 24 febbraio. Orari e fasce di garanzie

  • Perde zainetto sul bus e lancia appello: "Offro ricompensa a chi lo trova. Ci sono documenti medici"

  • Sala scommesse come base e armi per il recupero crediti: lo spaccio violento di Pierino la Peste, er Mattonella e Ciccio

  • Investito da un'auto mentre attraversa il Raccordo Anulare, morto un uomo

  • Roma-Lido, tre stazioni chiuse e tratta limitata per due weekend: attivi bus navetta

  • Blocco traffico Roma: domenica 23 febbraio niente auto nella fascia verde

Torna su
RomaToday è in caricamento