Boato a Lunghezza: banda fa esplodere bancomat e fugge

I ladri hanno preso quel che potevano e sono stati visti fuggire a bordo di un'auto. Da quantificare il bottino

Un boato nella notte a Lunghezza. Un'esplosione che si è verificata nella filiale della Banca di Credito Cooperativo di via Fosso dell'Osa 338. E' successo alle 2:30 circa, per mano di quattro persone che hanno assaltato il bancomat dell'agenzia.

A dare l'allarme è stata la vigilanza privata quando ha visto prima interrompersi il collegamento con la videosorveglianza e poco dopo, come raccontato dagli operatori alla Polizia, si è avvertito un boato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dopo aver piazzato dell'esplosivo sullo sportello automatico lo hanno fatto saltare, poi hanno preso quel che potevano e sono fuggiti. Da quantificare il bottino. Sul caso indagano la Squadra Mobile di Roma e il Commissariato Casilino. Ieri un'altra rapina in banca, questa volta a Portuense.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roma, la mappa del contagio dopo il lockdown: ecco in quali quartieri sono aumentati di più i contagi

  • Coronavirus: a Roma 23 casi e tra loro anche un bimbo di nove anni, sono 28 in totale nel Lazio. I dati Asl del 9 luglio

  • Coronavirus, a Roma 17 nuovi contagi. Positivo bimbo di un anno a Civitavecchia

  • Cornelia, rissa in pieno giorno paralizza quartiere: tre feriti. Danni anche ad un negozio

  • Coronavirus: a Roma 12 nuovi casi, sono 23 in totale nel Lazio. I dati Asl del 10 luglio

  • Castel Sant'Angelo, in bilico sul cornicione del ponte a tre metri dal Tevere

Torna su
RomaToday è in caricamento