Parrucche e taglierini per rapinare la banca, ma il colpo non riesce. Due arresti

Il tentativo alla Monte Paschi Siena di via Pasquale II a Primavalle. I malviventi bloccati da vigilantes e polizia

La Banca Monte Paschi di Siena di via Pasquale II (foto google)

Parrucche, guanti e taglierini, così due rapinatori si sono presentati alle casse di una banca a Primavalle decisi a farsi consegnare il denaro. Il tentativo è andato però male, con i malviventi scoperti da un operatore della Rangers Vigilanza preposto alla visione delle telecamere e poi arrestati dalla polizia. E' accaduto intorno alle 10:00 di questa mattina alla Monte Paschi di Siena di via Pasquale II.

Secondo quanto riferito dalle Guardie Particolareggiate Giurate (GPG) agli agenti delle volanti intervenuti nella banca per fermare i malviventi, i rapinatori sarebbero stati quattro, i due poi arrestati ed un'altra coppia che si trovava al momento della tentata rapina nella sala d'attesa della MPS. Dal controllo delle immagini del monitor il vigilantes ha notato due individui di sesso maschile, all’interno della banca, che si muovono nervosamente con atteggiamento sospetto, invitando i clienti in ingresso a sedersi sulle sedie della sala d’attesa. In attesa dell'apetura delle porte blindate e delle cassette di sicurezza.  

Avvicinatisi alle casse per farsi consegnare il denaro i due rapinatori sono però stati bloccati dai poliziotti entrati nella MPS da una porta d'emergenza lasciata aperta presumibilemente da qualche dipendente con gli altri due complici che nel frattempo erano riusciti a guadagnarsi la fuga a bordo di uno scooter parcheggiato su via Pasquale II. Notata la presenza delle Forze dell’Ordine, i rapinatori hanno deciso di arrendersi, sdraiandosi a terra e lasciandosi ammanettare.

Rapina MPS via Pasquale II-2

 Arrestati in flagranza di reato i due malviventi sorpresi all'interno della banca, gli stessi sono poi stati portati negli uffici del commissariato Primavalle di polizia ed identificati in due italiani, già conosciuti alle forze dell'ordine, di 31 e 40 anni.  A casa del 31enne, inoltre, nel corso della successiva perquisizione effettuata, i poliziotti delle Volanti e del commissariato Primavalle hanno rinvenuto due panetti di hashish, di circa 60 grammi.

Ascoltati i testimoni e le GPG, gli investigatori hanno acquisito le immagini di videosorveglianza della banca al fine di identificare gli eventuali complici indicati ai poliziotti dai vigilantes. I due fermati sono invece stati arrestati per rapina e messi a disposizione dell'Autorità Giudiziaria per il rito direttissimo. Sequestrato un secondo scooter che sarebbe servito ai due rapinatori per guadagnarsi la fuga. 

La somma rapinata, circa 10.000 euro, al termine è stata restituita al direttore dell’istituto di credito.
 


 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Salvini a Roma: in 40mila in piazza per il leader della Lega. Strade chiuse e bus deviati

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 19 e domenica 20 ottobre

  • Sciopero generale venerdì 25 ottobre, dai trasporti alla scuola: Roma a rischio caos

  • Insegue scooterista e lo travolge con l'auto, poi le minacce: "Se non ti ho ammazzato oggi lo farò domani"

Torna su
RomaToday è in caricamento