Armato di coltello minaccia cassiera e rapina la banca: preso dopo la fuga

I militari hanno riconosciuto il giovane rapinatore, poiché già in passato si è reso protagonista di reati specifici

E' entrato in banca a volto scoperto e, armato di coltello, ha minacciato la cassiera della filiale di banca Intesa San Paolo di via Aldo Moro a Fiano Romano, facendosi consegnare la somma contenuta nella cassa in quel momento, ammontante a poco più di 100 euro, per poi fuggire a piedi per le vie limitrofe.

Un magro bottino per un 22enne italiano arrestato dai Carabinieri per il reato di rapina aggravata. I militari a seguito dell'immediato intervento hanno riconosciuto il giovane rapinatore, già noto alle forze dell'ordine, poiché già in passato si è reso protagonista di reati specifici.

Il giovane poco dopo è stato rintracciato presso la propria abitazione dove a seguito della perquisizione domiciliare è stata rinvenuta la somma rubata, e successivamente restituita al direttore della filiale. Nel corso delle indagini i militari hanno rinvenuto e sequestrato anche il coltello da cucina, abbandonato dal rapinatore a pochi metri dalla banca. Dopo l'arresto il giovane è stato portato presso la casa circondariale di Rieti, a disposizione dell'Autorità Giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Temporale a Roma, bomba d'acqua sulla città: tre stazioni metro chiuse. Strade allagate

  • Sciopero a Roma: lunedì a rischio tram, metro e bus. Gli orari

  • Tragedia a Ostia, muore bimbo di 11 anni: si era sentito male a scuola

  • Weekend dell'Immacolata a Roma: che fare sabato 7 e domenica 8 dicembre

  • Palazzina a rischio crollo: evacuate 24 famiglie a Ciampino

  • 8 dicembre, festa per l'Immacolata e Spelacchio a piazza Venezia: strade chiuse e bus deviati

Torna su
RomaToday è in caricamento