Armato di coltello minaccia cassiera e rapina la banca: preso dopo la fuga

I militari hanno riconosciuto il giovane rapinatore, poiché già in passato si è reso protagonista di reati specifici

E' entrato in banca a volto scoperto e, armato di coltello, ha minacciato la cassiera della filiale di banca Intesa San Paolo di via Aldo Moro a Fiano Romano, facendosi consegnare la somma contenuta nella cassa in quel momento, ammontante a poco più di 100 euro, per poi fuggire a piedi per le vie limitrofe.

Un magro bottino per un 22enne italiano arrestato dai Carabinieri per il reato di rapina aggravata. I militari a seguito dell'immediato intervento hanno riconosciuto il giovane rapinatore, già noto alle forze dell'ordine, poiché già in passato si è reso protagonista di reati specifici.

Il giovane poco dopo è stato rintracciato presso la propria abitazione dove a seguito della perquisizione domiciliare è stata rinvenuta la somma rubata, e successivamente restituita al direttore della filiale. Nel corso delle indagini i militari hanno rinvenuto e sequestrato anche il coltello da cucina, abbandonato dal rapinatore a pochi metri dalla banca. Dopo l'arresto il giovane è stato portato presso la casa circondariale di Rieti, a disposizione dell'Autorità Giudiziaria.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Detenuto evaso a Roma: portato al Pertini per un controllo scappa. Caccia all'uomo: elicottero in volo

  • Sistema la spesa in auto e viene centrata da una jeep in retromarcia: morta un'anziana

  • Incidente sul Raccordo Anulare: morto giovane agente immobiliare

  • Metro A, nuova fase dei lavori: per 6 giorni stop tra San Giovanni e Ottaviano

  • Ferragosto a Roma: gli eventi del 15 agosto per chi rimane o si trova in città

  • Donna trovata morta nei boschi: era a Fiumicino per il matrimonio della figlia

Torna su
RomaToday è in caricamento