Ferma una automobilista, la picchia e prova a rapinarla dell'auto

Il tentativo a Pavona, nel Comune di Albano. Il rapinatore è stato poi arrestato dai carabinieri

Attimi di paura a Pavona, nel Comune di Albano Laziale, dove un giovane 28enne di Ardea, dopo aver fermato una Fiat 600 con a bordo una giovane donna che stava tornando nella sua abitazione di via Cagliari, le ha aperto la portiera con il chiaro intento di portarle via l’auto. E' accaduto nella serata dell'11 febbraio. 

Ma la ferma opposizione della donna ha fatto si che l’uomo iniziasse a malmenarla dapprima tirandole i capelli, successivamente prendendola a calci sul costato. Fortunatamente le urla della giovane, evidentemente terrorizzata, hanno richiamato l’attenzione di alcuni passanti che, assistendo alla scena, hanno chiamato immediatamente il 112. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dopo pochi istanti, due gazzelle del Radiomobile sono arrivate sul posto ed hanno arrestato l’uomo che, nel frattempo, aveva tentato di fuggire a piedi. La giovane, soccorsa prima dai militari e poi dai sanitari del 118, se la caverà con una prognosi di 10 giorni mentre il suo aggressore, dopo la convalida dell’arresto, è stato trasferito agli arresti domiciliari.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Roma: scuole, eventi, orari di bar e ristoranti. Tutto quello che c'è da sapere

  • Terremoto Roma: nella notte scossa di magnitudo 3, epicentro ad est della Capitale

  • Coronavirus: a Roma 39 nuovi contagiati, 4031 casi totali nel Lazio da inizio epidemia

  • Coronavirus, a Roma 45 nuovi contagiati: 3600 casi nel Lazio da inizio epidemia. "In continua crescita i guariti"

  • Coronavirus, 36 nuovi contagiati a Roma: 3186 gli attuali positivi nel Lazio. Trend per la prima volta è al 3%

  • Coronavirus: a Roma 45 nuovi contagiati. Nel Lazio 3106 gli attuali positivi, 193 sono in terapia intensiva

Torna su
RomaToday è in caricamento