Via del Corso: colpito con un pugno al volto viene rapinato dello zaino

Il malvivente è stato poi raggiunto ed arrestato dalla polizia. Altri due ladri sono finiti in manette all'Esquilino per un tentato furto

Prima il pugno al volto di un giovane straniero poi la rapina dello zaino. E' accaduto poco dopo le 22:00 del 7 novembre in via del Corso dove gli agenti della Polizia di Stato del Reparto Prevenzione Crimine hanno arrestato un cittadino algerino di 31 anni. Bloccato dai poliziotti, dovrà rispondere di rapina aggravata.

Sempre la polizia, nello specifico gli agenti del commissariato Esquilino, la mattina del 6 novembre, hanno arrestato per furto aggravato un 25enne romeno ed un 22enne croato. I poliziotti li hanno bloccati in piazza Vittorio Emaniele II mentre tentavano di asportare la borsa di una donna.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sciopero Roma Tpl, lunedì 18 novembre a rischio i bus in periferie: orari e fasce di garanzia

  • Pizza Awards Italia 2019, Roma stupisce: ecco le migliori pizze della Capitale (e del Lazio)

  • Incidente a Romanina: scontro tra auto, morta una mamma. Grave la figlia

  • Sciopero, oggi a rischio bus Cotral e Roma Tpl: gli orari e le linee interessate

  • Meteo Roma, peggiorano le previsioni: l'allerta diventa "codice arancione"

  • Manifestazione dei pensionati e sit-in dei pendolari: sabato attese oltre 20mila persone a Roma

Torna su
RomaToday è in caricamento