Nuovo Salario: rapina con aggressione a piazza Minucciano, arrestato 48enne

La refurtiva, circa 600 euro, restituita alla vittima del rapinatore. A Talenti in manette un 61enne trovato con indosso cocaina e soldi in contante

Piazza Minucciano (foto google)

Rapina con aggressione in pieno giorno al Nuovo Salario dove gli agenti di polizia hanno arrestato un 48enne romeno. E' accaduto nel primo pomeriggio dell'11 luglio quando gli agenti del commissariato Fidene-Serpentara sono intervenuti in piazza Minucciano per una segnalazione di rapina. Giunti sul posto la parte lesa ha riferito di essere stata aggredita da un cittadino straniero con cui ha avuto una lieve colluttazione. 

REFURTIVA RESTITUITA ALLA VITTIMA 

Bloccato dai poliziotti poco distante dalla piazza, un uomo di origine romena, di 48 anni con numerosi precedenti di polizia è stato arrestato per rapina. La refurtiva circa 600 euro, recuperata durante il controllo, è stata riconsegnata alla vittima.
 

COCAINA A TALENTI 

Sempre nel pomeriggio di ieri, intorno alle 16:00, gli stessi agenti del commissariato di via Enriquez hanno arrestato in piazza Pier Carlo Talenti, nell'omonimo quartiere del III Municipio Montesacro, un romano di 61 anni. Durante i servizi del controllo del territorio, l'uomo è stato trovato in possesso di alcuni grammi di cocaina e 400 euro in contanti. Dovrà rispondere di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sul Raccordo Anulare, scontro tra auto e moto: morti due giovani di 27 e 20 anni

  • Ikea, apre un nuovo punto nella Capitale

  • Sciopero Cotral: venerdì 20 settembre a rischio il servizio extraurbano della Regione Lazio

  • In ritardo di due ore al primo giorno di scuola, le lacrime dei bambini sgomberati da Cardinal Capranica

  • Tragico epilogo a Ponte di Nona: trovato il cadavere di Amina De Amicis, l'89enne scomparsa 6 giorni fa

  • Lavori al Colosseo: sabato 21 e domenica 22 settembre chiuse 13 stazioni della metro B

Torna su
RomaToday è in caricamento