Torre Angela: "Mi hanno picchiato e rapinato in casa di oro e PlayStation"

Il 21enne ha sporto denuncia alla stazione dei Carabinieri di Tor Bella Monaca

Si è presentato alla caserma dei carabinieri ed ha denunciato di essere stato picchiato e rapinato in casa. A verbalizzare l'accaduto nella stazione dei militari di Tor Bella Monaca un 21enne romano, vittima di una banda di tre persone che, dopo averlo sorpreso nella sua abitazione di Torre Angela, lo hanno picchiato e derubato della PlayStation e di alcuni monili in oro.

Secondo quanto denunciato dal giovane, la rapina si è consumata intorno alle 19:00 di mercoledì 18 dicembre quando tre malviventi, con i volti scoperti ed i guanti alle mani, sono entrati attraverso una finestra nell'abitazione del ragazzo che si trova al pian terreno di una palazzina di via di Torrenova. 

Qui, sempre secondo la denuncia del giovane, i banditi lo avrebbero rapinato della PlayStation e di alcuni monili in oro. Poi, al fine di guadagnarsi la fuga, lo avrebbero aggredito e picchiato per poi riuscire a far perdere le proprie tracce. 

Trascorsa la nottata il giovane si è poi presentato la mattina di giovedì 19 dicembre nella caserma dei carabinieri di via Parasacchi per denunciare l'accaduto. Accertamenti in corso da parte dei Militari della Compagnia di Frascati. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Romanzo Criminale di Primavalle: le confessioni di Abbatino e "Accattone" risolvono 4 omicidi

  • Salvatore Nicitra, il boss con la pensione d'invalidità: così l'ex della Banda della Magliana è diventato il re di Roma Nord

  • Manifestazione contro i vitalizi, Sardine in piazza e Lazio-Inter: bus deviati e strade chiuse nel week end

  • Investito da un'auto mentre attraversa il Raccordo Anulare, morto un uomo

  • Incidente in via Tiburtina, scontro tra camion e auto: morto un uomo. Grave il figlio

  • Incidente in via Laurentina, auto si scontra con un camion: morta una donna

Torna su
RomaToday è in caricamento