Rapiscono una 18enne per farla prostituire: 3 arresti, fra loro una minorenne

Ad allertare i carabinieri un uomo che viveva con la vittima nella zona di via Asciano a Magliana

La vittima è una ragazza appena maggiorenne mentre le aspiranti aguzzine sono tre giovanissime donne slave di 17, 22 e 23 anni. Le tre sono state arrestate dai carabinieri per aver tentato di rapinare una loro connazionale con l'intento di farla prostituire. I fatti nei pressi della baraccopoli non istituzionale di via Asciano a Magliana, dopo che le tre sono entrate di forza in un appartamento privato della stessa strada con l'intento di rapire la vittima. 

SFRUTTAMENTO DELLA PROSTITUZIONE - I Carabinieri, allertati dal proprietario di casa che convive con la ragazza, sono subito intervenuti avendo modo di constatare e così interrompere la condotta criminosa delle tre giovani donne: la loro intenzione era quella di sfruttare la connazionale carpendone i guadagni. Alla vista dei Carabinieri le donne si sono subito allontanate cercando di disperdersi nel microinsediamento posto poco distante dalla riva del Tevere

SEQUESTRO DI PERSONA - La loro fuga è durata poco perché, grazie al coordinamento delle pattuglie dell’Arma intervenute sul posto, sono presto finite in trappola. Le tre, arrestate con l’accusa di tentato sequestro di persona e violazione di domicilio, sono state portate in carcere ad eccezione della minore collocata presso un centro di prima accoglienza.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Metro A, interventi su scale mobili e ascensori: chiude per tre mesi la fermata Baldo degli Ubaldi

  • Salvini a Roma: in 40mila in piazza per il leader della Lega. Strade chiuse e bus deviati

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 19 e domenica 20 ottobre

  • Sciopero generale venerdì 25 ottobre, dai trasporti alla scuola: Roma a rischio caos

Torna su
RomaToday è in caricamento