Choc a Roma: si avvicina al passeggino e prova a rapire una bimba alla nonna

I fatti sono accaduti in via Cernaia. Il papà della piccola di 21 mesi ha poi sporto denuncia ai carabinieri che indagano sull'accaduto

Immagine di repertorio

Choc in Centro a Roma dove questa mattina una donna ha provato a rapire una bambina di meno di due anni. È accaduto intorno alle 8:30 di lunedì 1 aprile quando la nonna materna stava accompagnando la piccola di appena 21 mesi in un asilo nido in zona Castro Pretorio.

Secondo il racconto fatto dal padre della piccola, che ha poi sporto denuncia ai carabinieri della Stazione Roma Macao, la nonna materna stava portando la nipote con il passeggino in una scuola dell'infanzia quando è stata avvicinata all'improvviso da una donna in via Cernaia. La stessa si è avvicinata al passeggino ed ha provato a prendere la bimba dopo aver tentato di togliere le cinte dal passeggino.

Notata la donna vicina al passeggino, la nonna si è opposta alla sua azione cominciando ad urlare in cerca di aiuto. Una richiesta che ha sortito i suoi effetti con alcuni passanti che hanno accolto il grido di aiuto della nonna facendo allontanare la malintenzionata da luogo del tentato rapimento.

Denunciato quanto accaduto ai carabinieri dal papà della piccola, i militari della Stazione Roma Macao si sono recati in via Cernaia in cerca di testimoni ed a caccia di immagini video che possano aver ripreso la scena. 
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Metro A, interventi su scale mobili e ascensori: chiude per tre mesi la fermata Baldo degli Ubaldi

  • Salvini a Roma: in 40mila in piazza per il leader della Lega. Strade chiuse e bus deviati

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 19 e domenica 20 ottobre

  • Sciopero generale venerdì 25 ottobre, dai trasporti alla scuola: Roma a rischio caos

Torna su
RomaToday è in caricamento