Pestato e abbandonato in strada con il volto tumefatto: giovane in gravi condizioni

Il giovane a causa delle ferite riportate al volto e di altre contusioni ne avrà per 40 giorni

E' stato trovato in strada ferito e insanguinato, con il volto tumefatto. Vittima un 20enne di Anzio soccorso dai carabinieri che lo hanno portato in ospedale e trasferito poi a Roma. E' successo nella notte tra sabato e domenica sul lungomare Enea, a Lavinio.

Il giovane, salvo complicazioni, a causa delle ferite riportate al volto e di altre contusioni ne avrà per 40 giorni. I militari coordinati dal capitano Lorenzo Buschittari stanno indagando per arrivare ad identificare l'autore o gli autori del pestaggio.

Il ventenne, secondo le prime indiscrezioni, non avrebbe fornito notizie utili. Non è escluso che l'aggressione si stata messa in atto dopo un abuso di alcol e una conseguente lite per futili motivi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ordinanza di Raggi: stop a tutti i concorsi pubblici a Roma

  • Tragedia nella Metro A, morto un uomo investito da un treno alla stazione Manzoni

  • Sciopero, oggi a Roma metro e bus a rischio per 24 ore: tutte le informazioni

  • Via Pontina, precipita con la Smart dalla rampa e muore sul colpo. Gli amici lo ricordano sui social

  • Blocco traffico Roma: domenica 23 febbraio niente auto nella fascia verde

  • Coronavirus Roma: "Scuole chiuse? Fake news". Mezzi pubblici, via alla sanificazione

Torna su
RomaToday è in caricamento