In coma dopo lite all'Eur: da filmati e testimonianze la verità sul ferimento del 17enne

Dalle perizie mediche il responso su cosa ha provocato il ferimento: un pestaggio o la caduta nel tentativo di scavalcare?

Un pestaggio o una caduta accidentale. Mentre il 17enne trovato agonizzante nel parcheggio della Nuvola è stabile ma ancora in coma farmacologico, proseguono le indagini da parte della polizia, del commissariato Esposizione, per ricostruire quanto accaduto prima del suo ritrovamento, avvenuto sabato in tarda mattinata, diverse ore dopo la sua scomparsa. 

Una mano decisiva arriva dai filmati messi a disposizione da Eur spa che hanno ripreso in parte quanto accaduto. A riannodare i vari fili ci sono le testimonianze degli amici del giovane e dei giovani coinvolti della lite. Restano però i punti interrogativi, il più importante dei quali è quello relativo a cosa ha provocato il ferimento del 17enne di Casal Palocco.

Nel corso delle indagini sono stati identificati dalla polizia i giovani - tra loro sia minorenni che neo maggiorenni - coinvolti nella lite fuori dal locale. Secondo quanto ricostruito finora, la discussione in strada tra le due comitive di giovani che si conoscevano, sarebbe scaturita per motivi banali, forse per una ragazza o un drink. 

Le testimonianze

Secondo quanto ricostruito dalle audizioni dei 10 giovani individuati dalle forze dell'ordine, appare ormai certo che il 17enne abbia avuto una discussione in discoteca. Da qui, lui e i suoi rivali, sono stati allontanati e all'esterno è iniziato un alterco che ha portato poi il giovanissimo a scappare. Una corsa partita da piazzale Marconi, proseguita sulla Colombo fino al parcheggio di viale Asia. Qui, a questo punto, entra in gioco un filmato.

Filmato del parcheggio della nuvola di Fuksas

Secondo quanto si apprende, nel filmato si vedrebbe il ragazzo scavalcare, per poi precipitare per diversi metri. Una caduta rovinosa che - è questa una delle ipotesi - potrebbe aver provocato le lesioni. Il pubblico ministero Roberto Felici, che coordina le indagini, ha deciso intanto di contestare il reato di lesioni gravissime a quattro persone. 

Esami

Decisivi saranno gli esami sul ragazzo di Casal Palocco. Al momento le sue condizioni sono stabili: si trova in una condizione di coma farmacologico indotto. Non appena possibile il giovane sarà sottoposto ad ulteriori esami, il cui responso dirà se le lesioni sono compatibili con un pestaggio o una caduta. Da qui, da questo responso, le indagini prenderanno strade diverse. Nel primo caso infatti bisognerà accertare chi ha sferrato i colpi  che hanno provocato le lesioni e ricostruire i contorni della lite. Nel secondo invece le responsabilità dei coinvolti sarebbero attenuate.

 

Potrebbe interessarti

  • Morso del ragno violino, tutto quello che è bene sapere

  • Imprenditrice cinese spende undici milioni di euro per una villa a due passi da Villa Borghese

  • Bonus idrico: cos'è e chi può usufruirne

  • Centrifughe e frullati: eccone 8 da provare nell'estate romana

I più letti della settimana

  • Condomini aspettano i ladri sul terrazzo, li bloccano nel palazzo e li consegnano alla polizia

  • Blindati della polizia alla scuola di via Cardinal Capranica: notte d'assedio, in mattinata lo sgombero

  • Roma, incendio in via Appia Nuova: brucia autodemolitore, alta colonna di fumo nero in cielo

  • Incendio in via del Cappellaccio: in fiamme deposito di pneumatici, fumo nero tra Eur e Ostiense

  • A Roma per una visita medica, muore investita da camion. "Stava attraversando le strisce"

  • Incidente a San Giovanni: donna investita e uccisa da un camion

Torna su
RomaToday è in caricamento