Tragedia a Guidonia: rimproverato per gli spinelli, 17enne si lancia dal balcone e muore

Per il ragazzo non c'è stato nulla da fare, è deceduto all'ospedale di Tivoli a cause delle gravi ferite riportate

Immagine di repertorio

Tragedia a Colle Fiorito di Guidonia dove un ragazzo di 17 anni è morto dopo essere precipitato dal balcone del quarto piano della sua abitazione. È accaduto intorno alle 21:00 di mercoledì 6 marzo. Ferito in condizioni gravissime l'adolescente è deceduto dopo essere stato trasportato in ospedale. 

Secondo una prima ricostruzione sembra che il minorenne abbia avuto una discussione con i genitori che lo avrebbero invitato a smettere di fumare "spinelli", dopo aver trovato in un cassetto della sua camera attrezzature per il consumo della cannabis. 

A questo punto il 17enne si sarebbe chiuso in camera lanciandosi dal balcone del quarto piano della sua abitazione. Trasportato d'urgenza all'ospedale San Giovanni Evangelista di Tivoli il ragazzo è poi deceduto per i gravi traumi riportati nella caduta.

Sul posto per ricostruire l'accaduto gli agenti di polizia del Commissariato di Tivoli e la scientifica.La salma del giovane è stata messa a disposizione dell'Autorità Giudiziaria. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • Sciopero generale venerdì 25 ottobre, dai trasporti alla scuola: Roma a rischio caos

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 19 e domenica 20 ottobre

  • Incidente sul Raccordo: auto ribaltata allo svincolo Centrale del Latte, Irene cerca testimoni

  • Insegue scooterista e lo travolge con l'auto, poi le minacce: "Se non ti ho ammazzato oggi lo farò domani"

  • Il concorso per lavorare in Senato: ecco come candidarsi

Torna su
RomaToday è in caricamento