Minorenni violenti: 12enne pestato per aver difeso una ragazza. A Centocelle rapinato e aggredito 14enne

Le violenze all'Eur ed a Villa De Sanctis. Grave il ragazzino picchiato in viale Europa

Immagine di repertorio

Gioventù violenta a Roma dove due minorenni sono stati aggrediti e costretti alle cure dell'ospedale. Le violenze a Centocelle ed all'Eur, vittime due adolescenti di 14 e 12 anni. 

Violenza a Centocelle

Ad aprire il mercoledì pomeriggio violento una rapina a danno di un 14enne che si trovava insieme ad un gruppo di amici nell'area di parcheggio che si trova sopra il centro commerciale Primavera, zona Villa De Sanctis - Centocelle. Qui la comitiva della vittima è stata avvicinata da un gruppo di 5, 6 ragazzi poco più grandi di loro. 

Minacciati dal branco i ragazzi della comitiva scappano ma il 14enne viene raggiunto da due ragazzi nella vicina via dei Platan dove viene poi picchiato e rapinato del borsello che aveva con lui. Poi la chiamata al 112 che indicava una “Violenta aggressione ai danni di alcuni ragazzi nei pressi del centro commerciale Primavera”.

Allertate le forze dell'ordine sul posto sono intervenute gli agenti della Polizia di Stato del commissariato Prenestino, diretto da Roberto Arneodo, e del Reparto Volanti, diretto da Giuseppe Sangiovanni, che, arrivati sul posto, hanno rintracciato un gruppetto di giovani, tutti molto agitati e provati per quanto appena accaduto.

In particolare, durante il racconto, uno di questi ha riferito di essere stato avvicinato da un gruppo di coetanei e che uno di loro, con atteggiamento intimidatorio, gli aveva chiesto di indicargli quale delle sue amiche gli fosse antipatica in modo da poterle rubare il cellulare e dividere così il bottino. 

Alla risposta negativa del giovane il gruppo, diventato più minaccioso, ha iniziato a chiedere prepotentemente accessori per cellulari e a prendere delle borse. Impauriti  hanno cercato di allontanarsi  ma sono stati raggiunti dai “bulli” in via dei Platani.

Uno in particolare, dopo avergli rubato il borsello, consegnato poi al suo complice, ha colpito più volte in pieno volto una delle giovani vittime, per poi scappare.

A questo punto, raccolte tutte le informazioni utili e le descrizioni dei due, i poliziotti si sono messi sulle loro tracce. Rintracciati in piazza dei Mirti, grazie anche alle descrizioni ricevute, i due sono stati fermati e accompagnati negli uffici del commissariato, dove nel frattempo era arrivata la vittima per formalizzare la denuncia.

Il primo, di 17 anni, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, è stato associato presso un centro di prima accoglienza, mentre il secondo, di 14 anni e quindi non imputabile, è stato riaffidato ai genitori.

La vittima, uscita dal commissariato, si è recata al pronto soccorso dell’ospedale Policlinico Casilino dove, dopo essere stata visitata, veniva refertato con 10 giorni di prognosi per trauma al volto e arto superiore sinistro.

All'Eur pestato 12enne

Cambia il quadrante della città ma non le violenze. Così mentre a Centocelle i due aggressori venivano fermati dalla polizia all'Eur un teen ager di appena 12 anni finiva in ospedale in gravi condizioni dopo essere stato vittima di un pestaggio. La colpa dell'adolescente? Aver difeso una ragazza davanti ad un gruppo di ragazzini. 

Ad allertare la polizia un passante che ha trovato il 12enne in viale Europa sanguinante e con il volto tumefatto. Affidato alle cure dell'ambulanza del 118, il ragazzino è stato trasferito allì'ospedale Bambino Gesù con una prognosi di 30 giorni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul caso indagano gli investigatori del Commissariato Esposizione di polizia che attendono di poter ascoltare la vittima, ancora ricoverata al nosocomio pediatrico romano. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: positivi due minori della stessa famiglia, chiusi ristorante e centro estivo sulla Casilina

  • Intervengono per sgomberare un appartamento abitato da un'anziana e trovano deposito d'armi

  • Temporale Roma, bomba d'acqua e gradinata sulla zona est della Capitale

  • Coronavirus, a Roma 11 casi. In totale nel Lazio 14 nuovi contagi. I dati delle Asl

  • Coronavirus: undici nuovi contagi nel Lazio, chiusi ristorante e centro estivo nella periferia est

  • Coronavirus, a Roma sette nuovi casi: undici in totale nel Lazio

Torna su
RomaToday è in caricamento