Ragazzi minacciati con un cacciavite e rapinati da un gruppo di coetanei

Ad avere la peggio un 20enne, costretto alle cure dell'ospedale. L'aggressione in via Davanzati

Picchiati e rapinati da un gruppo di coetanei. Vittime tre ragazzi ventenni, presi di mira nella zona di Talenti. L'aggressione intorno alle 3:00 della notte fra il 26 ed il 27 maggio in via Bernardo Davanzati.

Secondo quanto riferito dalle vittime agli agenti di polizia intervenuti sul posto, ad aggredirli e rapinarli sotto la minaccia di un cacciavite sarebbero stati altrettanti ragazzi italiani, anche loro ventenni, fuggiti poi coni i 50 euro appena rapinati.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ad avere la peggio uno dei tre amici, affidato alle cure del 118 e trasportato in ospedale con delle lievi lesioni. Allertata la polizia sul posto sono intervenuti gli agenti del Commissariato Fidene Serpentara di polizia che indagano sull'accaduto. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Conto troppo salato da Federico Fashion Style: cliente si rifiuta di pagare e scoppia il parapiglia

  • Coronavirus Roma, positivi al test sierologico dipendenti del Comune: martedì sanificazione degli uffici

  • Coronavirus Fiumicino, dopo ristorante chiuso un chiosco sul lungomare: positivi i titolari del locale

  • Coronavirus: a Roma oggi tre nuovi contagi, sono 862 i casi positivi nel Lazio

  • Coronavirus, a Fiumicino positivo dipendente di un ristorante. Il sindaco: "Tampone e isolamento per i clienti"

  • Coronavirus: a Roma 5 nuovi contagi, altri 8 a Fiumicino. Sono 827 gli attuali casi positivi nel Lazio

Torna su
RomaToday è in caricamento