Precipita dal settimo piano di un palazzo, gravissima una 17enne

E' accaduto all'interno di un cortile di un edificio di via Agrigento, zona Nomentano. La minore trasportata in condizioni critiche al Policlinico Umberto I

E' in coma al Policlinico Umberto I dove lotta tra la vita e la morte. A precipitare dal settimo piano di una palazzina in zona Nomentano-Piazza Bologna, una ragazza di 17 anni, caduta da una finestra che affaccia su un cortile interno dello stabile dove è poi stata trovata in gravi condizioni. La segnalazione ai soccorritori poco dopo le 14:30 da una palazzina di via Agrigento. Arrivata sul posto una ambulanza del 118, il personale medico ha trovato la minorenne in condizioni gravissime trasportandola d'urgenza al nosocomio universitario poco distante.

IN COMA AL POLICLINICO - Trasportata all'Umberto I in coma, la 17enne è stata operata d'urgenza, la sua prognosi resta al momento riservata. Ancora da accertare le cause della caduta dal pianerottolo interno dello stabile del Nomentano. Sulla vicenda stanno terminando gli accertamenti gli agenti di polizia del commissariato Porta Pia intervenuti sul posto che al momento mantengono il massimo riserbo non escludendo nessuna ipotesi investigativa. 

Potrebbe interessarti

  • Atac: tutti gli abbonamenti agevolati

  • Il miglior pane d'Italia: il Gambero Rosso premia due forni di Roma con il massimo dei voti

  • Distributori di Benzina "No Logo": dove il pieno costa meno

  • 7 laghi meravigliosi da visitare nei dintorni di Roma

I più letti della settimana

  • Terremoto Roma: scossa avvertita in diverse zone della città. Epicentro a Colonna

  • Atac: tutti gli abbonamenti agevolati

  • Uccide la moglie e poi si spara: i due coniugi non riuscivano a pagare l’affitto

  • Sciopero a Roma, martedì 25 giugno metro e bus a rischio: tutte le informazioni

  • Sciopero: domani a Roma metro e bus a rischio. Gli orari e tutte le informazioni

  • Il miglior pane d'Italia: il Gambero Rosso premia due forni di Roma con il massimo dei voti

Torna su
RomaToday è in caricamento