"Dammi il tuo cellulare": litiga con la fidanzata, poi la prende a calci in faccia. Salvata da un passante

L'episodio è avvenuto a Saxa Rubra nella serata di domenica. L'aggressore di 22 anni

"Dammi il tuo cellulare, chi ti ha scritto?". Prima le urla, poi l'aggressione e infine due calci in pieno volto. E' successo in via Salvatore Lo Bianco, nel quartiere Saxa Rubra di Roma, quando nella serata di domenica 21 luglio, un 22enne del Salvador ha picchiato in strada la sua fidanzata. 

I due stavano litigando, forse per motivi legati all'eccessiva gelosia di lui, quando dalle parole il ragazzo è passato ai fatti. Prima ha spintonato la ragazza facendola cadere, poi la colpita con due calci al volto.

Un passante, notata la scena, è intervenuto per difendere la giovane donna e mettere in fuga l'aggressore poi fermato e arrestato dalla Polizia di Stato con le accuse di lesioni gravi e tentata rapina del cellulare. 

Il 22enne del Salvador è stato portato a Regina Coeli. La fidanzata, soccorsa e trasportata all'ospedale Sant'Andrea, ha riportato la frattura al setto nasale e una prognosi di 21 giorni. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Getta rifiuti, ma il sacco è nero e non trasparente: multato per aver violato l'ordinanza Raggi

  • Sistema la spesa in auto e viene centrata da una jeep in retromarcia: morta un'anziana

  • Detenuto evaso a Roma, Vincenzo Sigigliano preso dopo 6 giorni di latitanza: era da una parente

  • Alessio Terlizzi morto in un incidente a Castel Fusano, al vaglio la dinamica del sinistro

  • Via Battistini, auto della polizia finisce ribaltata dopo scontro con Smart: 4 feriti

  • Metro A chiusa ad agosto, terza fase dei lavori: niente treni tra Termini e Battistini

Torna su
RomaToday è in caricamento