Molesta una ragazza sul treno e la segue nel centro commerciale: bloccato

La giovane ha provato a ignorare l'uomo che, invece, l'ha palpeggiata cercando di avere un rapporto sessuale. Sul posto la Polizia

Ha molestato una ragazza di Anagni sul treno, per poi seguirla fino al vicino centro commerciale di Parco Leonardo, a Fiumicino. E' successo oggi, intorno alle 14. La vittima, una 20enne, si è quindi rifugiata impaurita nel punto informazioni del centro di viale Donato Bramante chiedendo aiuto al personale della sicurezza. Allertata, è quindi giunta la Polizia. 

Secondo il racconto della giovane l'uomo, un 34enne dell'Est Europa, era con lei sul treno da Anagni. Quindi, mentre la 20enne ha cambiato mezzo per raggiungere Parco Leonardo, lu l'ha raggiunta e si è avvicinato per poi importunarla con una serie di avance.

Quindi, secondo la testimonianza della ragazza, sarebbe stata palpeggiata, con lo scopo di ad avere un rapporto sessuale. Arrivati a Parco Leonardo, la giovane si è precipitata all'interno del centro commerciale, cercando riparo perché pedinata dal 34enne che l'ha seguita anche all'interno dell'edificio.

Raggiunto il punto informazioni, la 20enne ha quindi chiamato aiuto per poi denunciare i fatti alla Polizia di Fiumicino. L'uomo, bloccato, è stato identificato e denunciato per molestie. La sua posizione resta al vaglio degli inquirenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • In bilico sul balcone si lascia cadere nel vuoto, salvata dalla polizia fra gli applausi dei residenti

  • Sciopero, oggi a rischio bus Cotral e Roma Tpl: gli orari e le linee interessate

  • Meteo Roma, peggiorano le previsioni: l'allerta diventa "codice arancione"

  • Tragedia in via Cassia, auto contro un pilone: due morti

  • Maltempo a Roma, un'altra strage di alberi: strade chiuse e auto schiacciate dai rami 

  • Mercatini di Natale a Roma: tutti quelli da non perdere

Torna su
RomaToday è in caricamento