Protezione civile: nuovo corso di formazione di volontari

Nuova Acropoli Roma presenta l’apertura del nuovo corso di formazione al volontariato e alla protezione civile

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

Giovedì 22 marzo avrà luogo il primo incontro del nuovo corso di formazione di volontari in protezione civile, organizzato da Nuova Acropoli Roma, rivolto a tutti coloro che vogliono essere protagonisti attivi della propria vita, giovani e adulti, per essere utili dove necessita. L’appuntamento sarà Giovedì 22 marzo ore 18:30 presso la sede in Piazza A. Meucci, 23 Il primo incontro a ingresso libero sarà introduttivo al corso e si avrà modo di conoscere i volontari e i relativi istruttori del corso pronti a dare maggiori informazioni. La buona volontà e l’azione generosa del volontario sono ottimi strumenti per poter iniziare, ma necessitano della preparazione tecnica che permetta di intervenire nei diversi scenari emergenziali in cui il volontario può essere chiamato ad affrontare e che possono mettere a rischio la propria vita a quella degli altri. Il corso è strutturato in due parti: la prima è costituita dalla parte tecnica, con nozioni basi di Antincendio, Primo Soccorso, Sar (ricerca e soccorso sotto le macerie), Topografia, Soccorso con tecniche speciali… e tanti altri temi. La tecnica da sola non è sufficiente per la preparazione del volontario ed è per questo che è supportata dalla parte di Etica del Volontariato, che ci aiuta a scoprire i motivi e i valori che mettono in azione il volontario: valori come l’amore, la generosità, l’altruismo e la solidarietà che guidano il volontario desideroso di aiutare chi è in difficoltà. Durante il corso si avrà l’opportunità di mettere in pratica quanto appreso in aula attraverso esercitazioni tecniche e pratiche ed escursioni in natura. 

Torna su
RomaToday è in caricamento