Ismail Ltaief: si è aperto oggi il processo contro i cinque agenti

Si è aperto oggi a Velletri il processo contro i cinque agenti di polizia penitenziaria accusati di aver picchiato l'ex detenuto tunisino.

Si è aperto oggi a Velletri il processo a carico dei cinque agenti di polizia penitenziaria accusati di intralcio alla giustizia, violenza privata e lesioni gravi, commessi sull'ex detenuto tunisino Ismail Ltaief.

 "In aula erano presenti tre dei cinque imputati (l'ispettore capo Pagani e gli assistenti capo Cresce e Pirolozzi) – riferiscono la segretaria dell'associazione radicale 'Il Detenuto Ignoto' Irene Testa e il legale del tunisino, Alessandro Gerardi  - A rappresentare la pubblica accusa è stato il procuratore capo di Velletri, dottor Piro, il quale, in apertura di dibattimento, ha sottolineato la gravità delle imputazioni mosse nei confronti degli imputati, ricordando che il procedimento trae origine da una segnalazione del magistrato di sorveglianza che, dopo aver visitato in carcere Ismail Ltaief e aver riscontrato vistose lesioni sul corpo del detenuto, ha chiesto alla Procura della Repubblica competente di avviare le indagini del caso".

"Il difensore dell'ispettore di polizia penitenziaria Pagani - proseguono - ha chiesto la revoca degli arresti domiciliari ai quali è tuttora sottoposto il proprio assistito. Il Procuratore Capo di Velletri ha espresso parere contrario alla revoca della misura cautelare ricordando che l'imputato Roberto Pagani, ispettore capo di polizia penitenziaria, non è meritevole del beneficio in quanto accusato di aver picchiato anche un altro detenuto. Il processo è stato rinviato al prossimo 10 novembre; in quella circostanza saranno sentiti Ismail Ltaief e altri cinque testimoni indicati dalla pubblica accusa". (Fonte Ansa)

Potrebbe interessarti

  • Saldi estivi a Roma, manca poco: quando iniziano

  • Cinema all'aperto a Roma: indirizzi e film in programma nell'estate 2019

  • Come vestirsi ad un matrimonio d'estate: consigli di stile

  • Alla scoperta della pole dance: cos'è e dove praticarla a Roma

I più letti della settimana

  • Giallo di Torvaianica, il compagno di Maria Corazza ha incontrato tre persone venerdì mattina

  • Torna #vialibera: domenica 16 giugno a Roma 15 chilometri di strade solo per bici e pedoni

  • Viale Marconi: violentate e picchiate in strada. Aggressore fugge e viene investito

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 15 e domenica 16 giugno

  • Perde il controllo della moto e finisce contro il guardrail: morto 27enne romano

  • Incidente sulla Roma-Fiumicino: scontro tra un'auto ed un mezzo pesante, un ferito

Torna su
RomaToday è in caricamento